© Cofidis

Giro d’Italia 2022, Elia Viviani: “Sarebbe bello entrare nell’Arena con la maglia ciclamino”

Elia Viviani strizza l’occhio al Giro d’Italia 2022. Nonostante quello della prossima edizione sia un percorso molto duro, il veronese spera di poter finalmente interrompere un digiuno rosa che dura ormai da tre anni. Intervistato dal quotidiano L’Arena, il veronese, che inizierà la preparazione tra Manchester (3-6 dicembre) e Palma di Maiorca (7-17 dicembre) dove terrà rispettivamente visite mediche e primo training camp con la Ineos Grenadiers, sogna in grande, puntando non solo ad una vittoria di tappa che manca ormai dalla tappa di Iseo del 2018, ma anche alla maglia ciclamino che potrebbe sfoggiare nella sua amata Verona. Oltre al Giro, per il 2022, ancora nessuna certezza sul calendario tranne il debutto in Argentina alla Vuelta San Juan, in programma dal 30 gennaio al 6 febbraio.

Se sono sette le tappe che RCS indica come adatte ai velocisti, dopo averle visionate il campione del mondo dell’eliminazione e bronzo olimpico nell’omnium non la pensa allo stesso modo: “Sono meno, massimo cinque. Non mi sorprende perché la tradizione dice che il Giro è la più dura delle tre grandi corse a tappe – ha dichiarato, togliendo poi ogni dubbio sulla possibile maglia rosa nella prima frazione – Soltanto il miglior Colbrelli potrebbe farcela su un finale di cinque chilometri al 5 per cento”.

Il primo appuntamento sarà dunque la terza ed ultima frazione in terra ungherese, dopodiché si approderà in Italia dove il classe 1989 esprime una piccola preferenza per una tappa specifica: “Treviso, vicino a casa, è quella che sento di più, ma per me non ci sono grandi differenze dopo tre anni che vinco una tappa al Giro”. Ovviamente, il gran finale nella sua Verona, un arrivo che “la conferma come città storica per il finale”, è un momento per lui particolarmente sentito: “Sarebbe bello entrare in Arena con la maglia ciclamino”, rilancia senza nascondere le sue grandi ambizioni per il #Giro105, fulcro di un calendario i cui dettagli saranno definiti la prossima settimana nel primo ritiro con la squadra.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *