© BettiniPhoto

Trofeo Laigueglia 2019, Bagioli deluso dal secondo posto: “Ho dato tutto, complimenti a Velasco”

Nicola Bagioli non riesce a nascondere la delusione al termine del Trofeo Laiguegli 2019. Secondo alle spalle di Simone Velasco (NeriSottoli-SelleItalia), dopo aver vinto la volata dei battuti, il corridore della Nippo – Fantini – Faizanè ha migliorato la quarta posizione dello scorso anno, ma resta chiaramente il rammarico per una vittoria che era alla sua portata visto come sono andate le cose. Con grande lucidità racconta la sua corsa ai nostri microfoni, ammettendo comunque la superiorità odierna del rivale, autore di una grande azione dalla media distanza.

“Ho visto partire Velasco nel primo giro e ho pensato che fosse davvero presto perché la gara era ancora lunga  – ammette ai microfoni di SpazioCiclismo – Però complimenti a lui che è andato fortissimo. Io nell’ultimo giro ho fatto la salita a tutta, siamo rimasti in tre e siamo andati a recuperare Ciccone. Credevo che lui fosse in testa, ma ci ha detto che Velasco era davanti a noi e aveva ancora trenta secondi. L’abbiamo fatta a tutta fino alla fine per prenderlo ma non ce l’abbiamo fatta. A quel punto ho potuto sprintare per il secondo posto e ho vinto la volata”.

L’amarezza per un secondo posto si trasforma comunque in energia positiva e in un ulteriore stimolo a cercare il successo alla prossima occasione: “Tutto sommato un secondo posto per iniziare la stagione non è così male, avevo visto alla Valenciana che non stavo male e mi ero preparato bene, puntavo a vincere. Ci ho provato e ho dato il massimo di me – rilancia e conclude – Domani parto per la Spagna per la Vuelta Andalucia e speriamo di fare altrettanto bene”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.