© Filippo Alfero

Campionati Italiani 2018, Moscon: “Una delle mie migliori cronometro di sempre”

Gianni Moscon si è ripetuto oggi nella prova a cronometro dei Campionati Italiani 2018. Dopo il successo di dodici mesi fa, il 24enne talento del Team Sky si è confermato miglior cronoman italiano, ma ha dovuto battagliare fino all’ultimo secondo con Filippo Ganna (UAE Emirates), che gli è giunto alle spalle soltanto di un paio di secondi. Più lontani sono invece arrivati Fabio Felline (Trek-Segafredo) e Alessandro De Marchi (BMC), reduci dall’esperienza iridata della specialità.

“Confermarsi è sempre una grande soddisfazione – ha commentato Moscon – ci tenevo e riuscire a vincere contro un Filippo Ganna in condizione strepitosa è stato ancora più bello. Ho smaltito la fatica dei Mondiali e oggi mi sentivo bene, durante la corsa conoscevo gli intertempi e sapevo di non essere in prima posizione, ma sono rimasto concentrato sulla mia gara e alla fine ho vinto, disputando oltretutto una delle mie migliori cronometro di sempre”.

Gli controbatte, con morale opposto, Ganna: “Sono partito molto forte, ho tenuto duro nella parte centrale del percorso e ho chiuso ancora in crescendo: non è stato sufficiente, non rimane che fare i complimenti a Gianni, è andato fortissimo. La prestazione mi soddisfa, avevamo studiato bene il tracciato e, assieme ai tecnici, abbiamo gestito bene la prova. Mi spiace non essere riuscito a vincere, avrei voluto dare al team un risultato importante e un ricordo vincente”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.