© ASO

Arkea-Samsic, procede bene il recupero di Nairo Quintana: “Sto andando molto bene, a poco a poco sto riprendendo il ritmo”

Con il passare delle settimane, Nairo Quintana sta recuperando dall’infortunio patito lo scorso anno. Lo scalatore colombiano, che dopo il Tour de France 2020 non aveva più corso a causa di una frattura al ginocchio causata dalle cadute in Colombia e alla Grande Boucle, era stato operato ad ottobre ad entrambe le articolazioni perché erano stati rilevati danni alle cartilagini. A fine anno, poi, il corridore dell’Arkea-Samsic era tornato a pedalare con l’intenzione di tornare a correre al Tour Colombia ma, prima la cancellazione della corsa sudamericana, poi la prudenza dei tecnici della formazione transalpina, hanno suggerito al 30enne di non affrettare il recupero, che dunque sta proseguendo per gradi e, secondo quanto affermato dallo stesso Quintana, sta procedendo bene.

Secondo il parere dei medici, sto andando molto bene – ha dichiarato il vincitore del Giro d’Italia 2014 a Ciclismo Colombiano – Questo è uno degli infortuni più complicati che un atleta possa avere, ma lo stiamo affrontando abbastanza bene. Nonostante tutto quello che è successo, sono ad un buon livello. Abbiamo fatto le cose per bene, sono riuscito a lavorare bene. A poco a poco sto riprendendo il ritmo. Dopo qualche ora in bici le sensazioni sono già buone“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.