© Kristof Ramon

Mitchelton-Scott, i fratelli Yates potrebbero dirsi addio e dividere le proprie strade: la Trek è interessata a Simon, mentre Adam è nel mirino Ineos

I fratelli Yates potrebbero dire addio al team Mitchelton-Scott a fine anno. La compagina australiana, già scossa nel suo organigramma dopo il caso Manuela Fundacion, potrebbe perdere anche due dei suoi uomini più rappresentativi, che per la prima volta in carriera potrebbero decidere di separare anche le loro strade. Secondo quanto riportato dal giornalista Daniel Friebe a Cycling Podcast, infatti, Simon Yates sarebbe nel mirino della Trek-Segafredo, dove andrebbe a ricoprire un ruolo di primo piano, nonostante le presenze in squadra di Richie Porte, Bauke Mollema e del nostro Vincenzo Nibali.

Discorso diverso per il fratello gemello Adam che, invece, sarebbe in trattativa con il team Ineos. Alla corte di Dave Brailsford, però, il meno vincente dei fratelli Yates, difficilmente riuscirà a ritagliarsi un ruolo da capitano in un team che vanta tra le sue fila Geraint Thomas, Egan Bernal, Richard Carapaz e Chris Froome (che però sembra sempre più vicino all’addio).

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.