Ineos Grenadiers, Ben Turner rinnova fino al 2026: “Lo attende una splendida carriera”

La Ineos Grenadiers prolunga il contratto di uno dei suoi più fulgidi talenti. Autore di uno splendido anno di debutto tra i professionisti, Ben Turner si è visto ricompensato dal suo team con un adeguamento economico, oltre che la conferma in rosa per altri tre anni, arrivando così sino al termine del 2026. Protagonista da subito nelle classiche del Nord, il classe 1999 si è affermato rapidamente come uno dei capitani del team per questo tipo di corse concludendo in quarta posizione la Freccia del Brabante, in ottava la Dwars Door Vlaanderen, oltre che undicesimo la Parigi – Roubaix, giocando un ruolo fondamentale nello schema tattico che ha portato Dylan Van Baarle al successo. Nel finale di stagione ha anche participato al suo primo GT prendendo parte alla Vuelta a España, principalmente in supporto al team, cogliendo anche due Top10 di tappa.

“Il mio primo anno con la squadra è stato fantastico e mi è piaciuto molto – commenta il 23enne – Fin dalla prima gara sono stato incoraggiato a impegnarmi al massimo e mi piace pensare di averlo fatto con i ragazzi. La campagna delle classiche è stata un po’ un sogno e sento di essere migliorato nel corso della stagione, che mi ha portato al mio primo Grand Tour alla Vuelta. Non avevo dubbi che unirmi a questa squadra fosse la mossa migliore per me e non avrei potuto avere più ragione di così. Sono entusiasta di continuare a crescere e a correre con la Ineos Grenadiers”.

A commentare il rinnovo per il team è Rod Ellingworth, vice direttore del team: “Ben ha avuto una prima stagione assolutamente brillante e ci ha mostrato il suo enorme talento. Il modo in cui ha corso e si è applicato è stato estremamente incoraggiante e siamo molto entusiasti di ciò che gli riserva il futuro all’interno della nostra squadra. Ben ha contribuito in modo impressionante al successo della nostra campagna delle classiche e ha mantenuto questo stato di forma fino al suo primo Grande Giro. Si è avvicinato al ciclismo professionistico in modo rapido e naturale e non c’è dubbio che abbia una carriera molto brillante davanti a sé”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button