© Eolo - Kometa / Maurizio Borserini

Eolo-Kometa, Manuel Belletti annuncia il ritiro: “Ora si apre una nuova pagina”

Si è chiusa alla Gran Piemonte 2021 la carriera di Manuel Belletti. Il corridore romagnolo appende dunque la bici al chiodo al termine della sua 14ª stagione tra i professionisti, vissuta in maglia Eolo – Kometa, con la quale ha corso il suo decimo Giro d’Italia, seppur durato appena sei tappe. Un anno difficile, avaro di soddisfazioni, con appena 25 giorni di corsa per il 35enne romagnolo, che chiude dunque la sua esperienza con 19 successi, tra i quali ovviamente spicca la vittoria di tappa al Giro d’Italia 2010. Passato pro’ nel 2008 in maglia Serramenti – Diquigiovanni, nel 2010 passa alla Colnago – CSF Inox, guadagnandosi poi nel 2012 la chiamata nel WorldTour, con la Ag2r La Mondiale. Due stagioni al termine delle quali torna alla Androni, per poi passare alla Southeast, dove resterà tre anni prima di tornarae nuovamente alla corte di Gianni Savio, fino all’anno scorso, prima di questa nuova esperienza con la formazione di Ivan Basso e Alberto Contador.

“I miei compagni di squadra mi hanno dedicato una canzone intitolata ‘Grazie Mille’, eppure sono io che devo ringraziare loro. Loro e tutti gli uomini del team, perché in questa stagione sono stati la mia seconda famiglia: sono felice di aver chiuso la mia carriera con questa squadra, non avrei potuto desiderare di meglio. Questa per me è stata una stagione difficile, avrei voluto dare di più a questa squadra ma purtroppo non tutto si può controllare. Ma in ogni momento complicato, la squadra c’è stata. E anch’io, dopo ogni infortunio, mi sono sempre fatto trovare pronto. Ora si apre una nuova pagina, ma la EOLO-KOMETA resterà sempre qualcosa di bello”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *