© Sirotti

CicloMercato 2020, Rinaldo Nocentini conferma la sua decisione: “La mia carriera finisce qui”

Rinaldo Nocentini conferma il suo ritiro definitivo. La decisione era ampiamente nell’aria già dalla fine di settembre, il giorno successivo dei suoi 42 anni, ma sembrava esserci ancora qualche spiraglio con l’esperto aretino che voleva ponderare bene la decisione prima di darne l’annuncio. Dopo aver riflettuto ancora per un mese, il corridore della Sporting Tavira è pronto per appendere la bici al chiodo, almeno per quanto riguarda l’aspetto professionistico. Una lunghissima carriera la sua, iniziata nel 1999 con la maglia della Mapei, per poi restare ad alti livelli sino al 2015. Le ultime stagioni le ha invece vissute in Portogallo, in una formazione continental in cui vivere un clima più rilassato per i suoi ultimi anni.

“Non è mai facile prendere una decisione così importante, ma questo momento doveva arrivare – spiega a La Nazione – La mia carriera finisce qui, però in bicicletta andrò sempre”. A modo suo resterà comunque in un ambiente in cui è diventato uomo e che gli ha dato tante soddisfazioni nel corso della sua ventennale esperienza: “Aprirò a Pieve al Toppo un centro di fisioterapia per ciclisti ma non solo e collaborerò con un amico che ha una bella struttura a Pisa”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.