© Aso / Ballet

CicloMercato 2020, Nairo Quintana vicino a firmare sino al 2022 con la Arkéa-Samisc

Nairo Quintana sempre più vicino alla Arkéa – Samsic. Il grande colpo del CicloMercato 2020 sembra oramai sempre più prossimo a concretizzarsi con la trattativa giunta a fasi molto avanzate, con la definizione sostanzialmente dei dettagli di contorno. L’accordo tra corridore e l’ambiziosa squadra transalpina, secondo quanto riporta Cyclingnews, è dunque raggiunto, su base triennale, con solamente alcuni dettagli finali che dipenderebbero dal risultato che il colombiano otterrà al Tour de France 2019. Intanto, sarebbe definito anche il nucleo di corridori al suo fianco, a partire da due fedelissimi come il fratello Dayer Quintana e l’amico e connazionale Winner Anacona.

Altro innesto di livello sarà quello di Diego Rosa, che dopo due stagioni alla Astana e tre anni al Team Sky, potrebbe dare un importante contributo alla causa del Condor, apportando una grande esperienza a livello internazionale, al fianco di alcuni dei rivali più accreditati del 29enne di Combita. Troppo chiuso nell’organico della formazione britannica, nella formazione professional transalpina potrebbe invece trovare anche maggiore spazio a livello personale, con il quale provare a confermare risultati prestigiosi già ottenuti in passato, ad esempio nel 2016, quando sfiorò il successo a Il Lombardia, chiuso in seconda posizione alle spalle del solo Esteban Chaves.

In arrivo in squadra ci sarebbe anche il 23enne Fernando Barcelò, in arrivo dalla Euskadi – Murias. Vincitore di tappa lo scorso anno al Tour de l’Avenir, è nel mirino di molte formazioni WorldTour, ma sarebbe stato convinto anche lui dal nuovo corso della formazione di Emmanuel Hubert, pronto a lavorare al fianco di uno dei corridori di riferimento negli ultimi anni, al momento l’unico in attività ad aver vinto più di un grande giro oltre a Vincenzo Nibali e Chris Froome.

A prendere il posto del colombiano alla Movistar potrebbe essere Jakob Fuglsang, visto che anche Richard Carapaz è dato in partenza verso il team Ineos. Ancora incerta invece la situazione di Mikel Landa, che potrebbe in definitiva decidere di restare malgrado la corte della Bahrain-Merida, mentre in entrata sembra praticamente certo l’arrivo anche di Enric Mas, da tempo accostato alla corte di Eusebio Unzuè e in rottura con Patrick Lefevere.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.