© Tour of California

CicloMercato 2020, la Bahrain-Merida ufficializza l’ingaggio di Mark Cavendish

Mark Cavendish diventerà un nuovo corridore della Bahrain-Merida nel 2020. Le voci su un possibile ingaggio del britannico da parte della formazione medio orientale si erano fatte sempre più insistenti, tanto che anche Sonny Colbrelli si era sbilanciato dicendosi favorevole a un approdo dell’ex campione del mondo. Proprio ai tempi della vittoria dei campionati mondiali nel 2011 Cavendish aveva utilizzato una bici co-sviluppata dalla McLaren, sponsor che dunque ritroverà anche nella prossima stagione. La firma del trenta volte vincitore di tappa al Tour de France rappresenta la ciliegina sulla torta di una sontuosa campagna acquisti.

Nonostante l’addio di Nibali, infatti,   la formazione del nuovo direttore Rod Ellingworth, con il quale Cavendish aveva già lavorato in passato, ha rinforzato il proprio organico con gli ingaggi di corridori come Mikel Landa e Wout Poels: “Unirmi a questo team vuol dire portare a compimento un’ambizione di lunga data – ha dichiarato il trentaquattrenne – Sono entusiasta e motivato. Si potrebbe dire che è un sogno che diventa realtà. Ho lavorato a stretto contatto con McLaren in passato e ho visto quali benefici apportano i loro processi e le loro tecnologie, ho colto al volo quest’occasione. Conosco Rod da molto tempo e lui è stato determinante per aiutarmi a crescere come corridore e come persona. Non vedo l’ora di unirmi ai miei nuovi compagni di squadra e fare tutto quel che posso per raggiungere un successo che già so che arriverà”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.