© BELGA PHOTO KRISTOF VAN ACCOM

Sei Giorni di Gand 2019, Gerben Thijssen in terapia intensiva dopo un terribile incidente

Gerben Thijssen è caduto nel corso della prima serata della Sei Giorni di Gand 2019. Il corridore belga, finito a terra dopo una collisione con Dane Frederiksen, ha riportato la frattura della clavicola e di tre costole e, una volta trasportato in ospedale, gli sono state rilevate tre piccole emorragie cerebrali. Il pistard rimarrà in osservazione in terapia intensiva per alcuni giorni per monitorare l’evolversi delle sue condizioni. Gli altri corridori, d’accordo con gli organizzatori della kermesse, hanno deciso di interrompere il programma della serata dopo l’incidente, il secondo dopo quello, fortunatamente con conseguenze meno gravi, occorso a Mark Cavendish.

Inizialmente Gerben si era rotto la clavicola e 3 costole – ha spiega il capo ufficio stampa Philippe Maertens  a Sporza – ma aveva sbattuto la testa e in ospedale i medici gli hanno diagnosticato tre piccole emorragie dopo aver fatto una tac. Per questo motivo terranno Gerben in terapia intensiva per alcuni giorni. Oggi e i prossimi giorni saranno cruciali per capire in quale direzione si sta evolvendo la sua situazione”.

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.