Trek-Segafredo, Elisa Balsamo in supporto di Elisa Longo Borghini: “Penso che possa lottare per il Tour de France”

Elisa Balsamo si prepara per un 2022 ricco di appuntamenti importanti. Dopo la vittoria del Mondiale lo scorso settembre, la stagione che sta per cominciare la vedrà per la prima volta nella sua carriera indossare la maglia di una formazione World Tour. La ventitreenne, dopo un trascorso di cinque anni con il Team Valcar-Travel&Service, vestirà i panni della Trek-Segafredo. Le classiche, il Giro d’Italia e il Tour de France: tutti i traguardi più prestigiosi sono presenti nel suo calendario e nei suoi obiettivi personali. Non mancano però gli obiettivi di squadra, uno su tutti: aiutare Elisa Longo Borghini a vincere il Tour de France.

Dopo la vittoria del Mondiale, in gruppo, avrà molti occhi puntati addosso, ma il talento è grande e gli obiettivi vanno di pari passo: “I miei obiettivi più importanti sono nella prima parte di stagione con le Classiche di primavera, il Giro d’Italia e il Tour de France. Saranno parte importante della mia stagione e lavorerò duramente per una vittoria di tappa” commenta la giovane piemontese intervistata da CyclingNews.

La grande novità di quest’anno, nel panorama femminile, è l’ingresso nel calendario del Tour de France, competizione in cui avrà un doppio ruolo: “La prima parte della corsa si adatta di più a me e alle velociste mentre la seconda parte è più per le scalatrici e per la classifica generale quindi sarò più focalizzata sulla prima parte”. Avendo in squadra una possibile candidata alla vittoria finale, Elisa Longo Borghini, il suo compito non finirà qui: “Penso che Elisa Longo Borghini possa lottare per la classifica generale e la aiuterò sicuramente nelle tappe più dure. Penso che sia molto forte e che possa lottare per la maglia gialla”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button