Europei Alkmaar 2019, dedica commossa per Remco Evenepeol: “Non è la mia vittoria, ma è per Bjorg Lambrecht e per il mio amico Stef Loos”

Vittoria emozionante per Remco Evenepoel agli Europei di Alkmaar 2019. Il giovanissimo corridore belga è apparso infatti molto commosso sul podio, indicando il cielo trattenendo a stento le lacrime. Arrivato come riserva per l’evento, ha degnamente sostituito il due volte campione uscente Victor Campenaerts, il cui forfait non ha impedito al Belgio di conquistare così un terzo titolo consecutivo, ma la commozione dell’enfant prodige del ciclismo è dovuta alla dedica che ha voluto fare per questo suo ennesimo trionfo di un primo anno tra i professionisti di altissimo livello.

“Ho detto a tutta la squadra belga che avrei preso il via per la nostra stella in cielo (Bjorg Lambrecht, deceduto lunedì al Giro di Polonia dopo una brutale caduta, ndr). Non è la mia vittoria, ma è una vittoria per Bjorg e per il mio amico Stef Loos (anche lui tragicamente scomparso in corsa, ndr) […] Questa è una vittoria emozionante tra quanto successo a San Sebastian e la scomparsa di Bjorg. Non riesco a descrivere quel che ho provato questa settimana. Questo è un successo per i ragazzi che sono lassù”.

Partito puntando ad un piazzamento nei cinque, ha ampiamente riempito la sua missione, conquistando nettamente la prova. “Non sapevo cosa aspettarmi vista la breve distanza e il percorso piatto – aggiunge alla RTBF dopo il traguardo – Ma oggi sono stato il più forte e ne sono molto felice. Tutti ora conoscono il mio nome in gruppo? A me gestire questo nome […] Non so cosa mi riserva il futuro, ma intanto voglio godermi il momento”. Il successo intanto gli garantisce un posto al prossimo mondiale di Yorkshire 2019 e ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, appuntamenti nei quali continuare la sua esplosione.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.