© Paleosismolog

Yorkshire 2019, il tracciato rimarrà lo stesso nonostante il ponte crollato

I Campionati Mondiali 2019 nello Yorkshire non dovranno cambiare percorso. Dopo che le forti piogge avevano provocato il crollo del Grindor Moore Bridge lo scorso 30 luglio, ponte che i corridori avrebbero dovuto affrontare durante i prossimi mondiali, si era temuto che un cambio di tracciato sarebbe stato necessario, ma novità giunte dallo Yorkshire sembrano scongiurare tale evenienza. Il consiglio della contea del North Yorkshire ha infatti deliberato la costruzione di un ponte provvisorio per permettere la riapertura della strada al traffico e, contestualmente, di permettere anche il passaggio della corsa il prossimo 29 settembre, come confermato anche dagli organizzatori della rassegna iridata. I lavori per costruire questo ponte provvisorio sono iniziati il 5 di agosto e dovrebbero terminare entro il 30 e, una volta che i Campionati Mondiali saranno finiti, il ponte crollato verrà ricostruito.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.