© Paleosismolog

Yorkshire 2019, crollo di un ponte dopo un’alluvione: cambierà il percorso della gara in linea?

Dovrà quasi certamente cambiare il percorso della gara maschile élite in linea dei prossimi mondiali. Nello Yorkshire, infatti, nelle ultime ore, a causa di alcune inondazioni è crollato il Grindor Moore Bridge, ponte che era stato percorso durante il Tour de France 2014 e che i corridori avrebbero dovuto affrontare anche durante i prossimi mondiali. Secondo gli esperti del Times la quantità di pioggia venuta giù nello Yorkshire nelle ultime 24 ore corrisponderebbe a quanta solitamente ne cade in un intero mese e per questo, oltre alla caduta del ponte, centinai di abitazioni si sono allagate e interi tratti di strada sono stati resi impraticabili dall’inondazione.

Gli organizzatori di Yorkshire 2019 si recheranno sul posto mercoledì, in modo da valutare l’entità dei danni, ma in meno di due mesi sembra impossibile risolvere tutti i danni causati dall’alluvione e, pur mancando ancora l’ufficialità, appare quasi certo che verrà disegnato un percorso alternativo. Il capo delegazione per Yorkshire 2019, Andy Hindley, però, ci ha tenuto a specificare che la priorità va data prima alle esigenze degli abitanti locali flagellati dal maltempo.

“In questo momento, i nostri pensieri vanno alle persone colpite dall’alluvione. Valuteremo ogni danno causato sul percorso della corsa insieme al consiglio di contea dello Yorkshire a tempo debito”.

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.