© Sirotti

Yorkshire 2019, Julian Alaphilippe: “Non ho mai sofferto così tanto”

Julian Alaphilippe è stato tra i molti favoriti della vigilia che hanno sofferto particolarmente le difficili condizioni meteorologiche della prova in linea uomini dei Mondiali di Yorkshire 2019 di ieri. Il forte corridore transalpino, con la sua nazionale sia stata per molti chilometri in testa al gruppo, ha provato a seguire Mathieu Van der Poel e Matteo Trentin quando sono scattati, era riuscito ad avvicinarsi ai due, salvo poi essere ripreso dal gruppo. Certamente, vista la magnifica condizione che ha mostrato nel corso di tutta la stagione, ci si sarebbe aspettato molto di più da lui.

“Ho tagliato il traguardo già da un po’ ed ho ancora freddo – ha detto a L’Equipe subito dopo la corsa – Ho già avuto alcune gare difficili, ma questa me la ricorderò. È stata una giornata di sofferenza, come raramente ho avuto dall’inizio della mia carriera“.

Sapevo che avrei sofferto, ma non immaginavo fino a questo punto – ha continuato il francese – Mentre mi avvicinavo al circuito sentivo freddo e sapevo che non sarebbe andata bene. Ma è andata così, ho rotto il pedale, non ci sono scuse”.

“Non sono triste, sono solo deluso per i miei compagni di squadra – ha concluso – Ero super protetto. Mi hanno aiutato perfettamente a fare il rifornimento, a cambiarmi. Siamo andati bene e abbiamo fatto tutto secondo le istruzioni. Siamo stati battuti dai più forti”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.