UAE Team Emirates, Adam Yates salta la Tirreno: Ayuso e Del Toro le punte per la Corsa dei Due Mari, Almeida quella per la Parigi-Nizza

L’UAE Team Emirates ha annunciato i corridori che parteciperanno a Tirreno-Adriatico 2024 e Parigi-Nizza 2024. Per la Corsa dei Due Mari, in programma dal 4 al 10 marzo, la formazione emiratina dovrà fare a meno di un elemento importante quale Adam Yates, che non si è ancora ripreso dopo la commozione cerebrale riportata in una caduta all’UAE Tour, ma nonostante l’assenza dello scalatore britannico la squadra potrà comunque puntare a un buon risultato in classifica grazie ai giovani Juan Ayuso e Isaac Del Toro, che hanno entrambi mostrato un’ottima condizione nelle prime uscite stagionali. Rafal Majka, Michael Vink, Mikkel Bjerg, Marc Hirschi e l’azzurro Alessandro Covi saranno gli altri componenti della selezione per la corsa italiana e agiranno soprattutto in supporto ai due capitani, ma gli ultimi due potrebbero anche dire la loro nelle giornate miste.

Per quanto riguarda la gara a tappe transalpina, che inizierà un giorno prima, a guidare il team sarà João Almeida, che sulle strade della Corsa verso il Sole farà il proprio debutto stagionale. Anche per questo motivo, il portoghese sarà affiancato da una squadra composta da tanti possibili co-capitani, su tutti Brandon McNulty e Jay Vine, anche se potrebbero fare una buona classifica pure Finn Fisher-Black, Felix Grossschartner e Marc Soler, mentre Nils Politt avrà un ruolo prettamente di supporto.

“È stato un inizio d’anno molto solido sia per la squadra che per me personalmente – le parole di Ayuso – L’inizio dello scorso anno non è stato così facile, quindi essere in questa situazione ora è fantastico e sono entusiasta per le gare che verranno. Questa è la mia prima gara WorldTour dell’anno, quindi so che mi aspetterà un livello più alto, ma le mie condizioni sono buone e mi sento pronto per fare un passo avanti. Abbiamo una squadra molto forte, con un buon mix di gioventù ed esperienza, quindi penso che possiamo aspettarci una buona settimana di gare e puntare a grandi risultati”.

“Sono davvero emozionato e motivato all’idea di iniziare la stagione con la Parigi-Nizza – ha dichiarato invece Almeida – La pausa è stata lunga per me, ma sarà un anno lungo, quindi è importante anche essere un po’ pazienti. È la mia prima gara della stagione, quindi è difficile sapere esattamente quale sia la forma, ma posso dire dall’allenamento che le mie condizioni sono buone. In passato sono entrato nella top-10 qui, quindi quest’anno punterò a fare di più”.

Super Top Sales Ekoï! Tutto al 60%: approfittane ora!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio
Tappa 13 Tour de France 2024 LIVEAccedi
+ +