© Tirreno-Adriatico

Tirreno-Adriatico 2020, “segnali positivi” per Fernando Gaviria

Le speranze di vittoria alla Tirreno-Adriatico 2020 oggi si sono infrante a pochi centimetri dalla linea per Fernando Gaviria. Lo sprinter colombiano dell’UAE Team Emirates ha battagliato il più possibile con Pascal Ackermann, ma il tedesco si è dimostrato ancora una volta un velocista difficile da battere per lui in questi giorni. Il bottino pieno di Gaviria alla Tirreno resta quindi fermo al 2017, quando vinse la sesta tappa con arrivo a Civitanova Marche davanti a Peter Sagan. Ora ci saranno tre tappe difficili da superare prima di poter tornare a battagliare in volata.

“Si corre sempre per vincere, ma oggi non posso essere deluso dal secondo posto – ha affermato a fine tappa – Ho ricevuto segnali positivi dalle mie gambe, ci saranno nei prossimi giorni altre occasioni che cercherò di sfruttare. Ora affronteremo alcune frazioni più impegnative, spero di superarle bene ed essere pronto per cercare il successo nella prossima volata“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.