Record dell’Ora, per RCS “inopportuna” la concomitanza con Il Lombardia del tentativo di Ganna

La scelta di Filippo Ganna di tentare l’assalto al Record dell’Ora il prossimo 8 ottobre sul velodromo svizzero di Grenchen ha suscitato agitazione in casa RCS Sport. Infatti, la concomitanza con Il Lombardia non piace a Mauro Vegni e al resto del Managment, che ritiene inopportuna la scelta della stessa data per due eventi di tale importanza per il ciclismo italiano. Anche se sembra ormai tardi per apportare modifiche al programma, RCS esorta comunque il campione azzurro a pensare a un’altra data anche se dal punto di vista cronologico i due eventi non si sovrapporranno, dato che il tentativo di Record verrà effettuato alle 20.

“Appresa la notizia del tentativo del record dell’Ora di Filippo Ganna l’8 ottobre – si legge in una nota ufficialeRcs Sport ritiene inopportuna questa concomitanza. Due eventi di livello internazionale e di grande importanza per il ciclismo professionistico non si dovrebbero svolgere nella stessa data. RCS Sport si augura che si possa trovare a breve una soluzione ottimale per permettere agli appassionati e agli addetti ai lavori di seguire entrambe queste bellissime sfide”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button
Challenge Mallorca - Trofeo Serra de Tramuntana LIVEAccedi
+ +