Mitchelton-Scott, Edoardo Affini e Alex Konychev schierati per Omloop Het Nieuwsblad e Kuurne-Bruxelles-Kuurne

Sarà una Mitchelton-Scott molto giovane e con due speranze italiane quella in gara all’Opening Weekend delle classiche del Belgio. La formazione australiana ha infatti annunciato la formazione che affronterà la Omloop Het Nieuwsblad 2020 e la Kuurne-Bruxelles-Kuurne 2020, corse in programma rispettivamente sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo. Spiccano, per i colori azzurri, le presenze di due giovani di bellissime speranze, ovvero il 23enne Edoardo Affini e il 21enne Alexander Konychev, che alla Omloop affronterà la prima corsa del calendario World Tour della sua carriera.

L’uomo di riferimento della squadra australiana dovrebbe però essere il 28enne Luke Durbridge, specialista delle cronometro che in passato ha comunque saputo mettersi in mostra sulle pietre. Attenzione anche al connazionale Alex Edmonson (26 anni), che ha mostrato una buona gamba nelle prime uscite del 2020. Chiudono la selezione i due neozelandesi Sam Bewley (32 anni) e Dion Smith (26 anni), con quest’ultimo che potrà anche ritagliarsi spazio di manovra nella corsa della domenica. Con loro anche la giovane promessa australiana Rob Stannard, 21enne passato professionista nel 2019 che però non ha ancora fatto vedere il suo talento nelle gare dei “grandi”.

Durbridge fa capire di essere pronto: “Non vedo l’ora di questo Opening Weekend. Ovviamente tutti vogliono vedere a che punto sono e vedere quello che ha portato loro l’allenamento invernale. Per me, è sempre un buon test, dopo aver terminato il periodo in altitudine a Sierra Nevada, proprio per capire a che livello sia la mia condizione. Le classiche sono un grande obiettivo per la squadra e anche per me, ma queste due gare sono un’occasione per provare il materiale, testarlo al massimo e correre senza pressione. Ci presentiamo con una squadra giovane, ma abbiamo alcuni ragazzi che possono davvero diventare ‘big’ per le classiche, sia quest’anno che in quelli a venire. Sarà inoltre un fine settimana bagnato, ventoso e freddo, ma sarà bello portarlo a termine e averlo affrontato al meglio”.

Il punto di vista del direttore sportivo della Mitchelton-Scott, Laurenzo Lapage: “Nella squadra con cui prendiamo il via in queste corse abbiamo corridori esperti e altri più giovani, che vediamo essere molto motivati nell’affrontare questi appuntamenti. Durbridge è uno che in passato ha saputo stare davanti e ama le classiche del nord. In più, penso che Edmonson sia in grandi condizioni e quello che ha fatto nel passato – ha vinto anche un Giro delle Fiandre U23 – fa capire che questo tipo di corsa sia adatto anche a lui”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.