Analisi Percorso Omloop Het Nieuwsblad 2020

La Omloop Het Nieuwsblad 2020 apre anche quest’anno la stagione del pavé e del WorldTour europeo. La classica belga conferma in toto il format dello scorso anno, quando ad imporsi fu uno scatenato Zdenek Stybar. Il percorso è esigente ma non troppo infarcito di muri e di pavé, lasciando quindi spazio a molteplici scenari, come dimostra la storia recente di questa corsa. Col passare dei chilometri aumenteranno quindi esponenzialmente le difficoltà, facendo emergere i corridori più in forma come successo l’anno scorso, quando il ceco attaccò a soli 2300 metri dalla conclusione, molto terreno dopo l’ultimo muro in programma ma grazie a un’azione nata quando mancavano 90 chilometri al traguardo.

Percorso Omloop Het Nieuwsblad 2020

I chilometri in programma anche quest’anno sono esattamente 200. La partenza è fissata ancora a Merlbeke, al termine di sette chilometri di trasferimento da Gand, dove avverrà il rituale del foglio firma, e l’arrivo a Ninove. I corridori affronteranno 13 muri (o côtes, alla francese), dieci delle quali nella seconda parte del tracciato, che ci faranno calare immediatamente nell’atmosfera delle grandi classiche del Nord. Nei primi 100 chilometri verranno affrontate soltanto Leberg (primo dei tre passaggi) e Den Ast, preceduti ognuno da due settori di pavé: quelli di Haaghoek e Huisepontweg, che mettono assieme 3800 dei 15905 metri che verranno percorsi sulle pietre (muri compresi).

Si entrerà quindi nel vivo della corsa al chilometro 101, dopo la zona di rifornimento fisso, quando verranno affrontati il lungo Katteberg (1200 m)  e quindi il secondo passaggio dal Leberg (sempre preceduto dal settore Haaghoek), dove l’anno scorso si sganciò il gruppetto dei corridori che poi arrivò a giocarsi la vittoria. Dopo un breve periodo di tranquillità si scalerà il Rekelberg, seguito dal Valkenberg e quindi dal Wolvenberg, al chilometro 145. Con il Molenberg, a 42,5 chilometri dalla conclusione, si entrerà definitivamente nella fase cruciale di questa lunga giornata, con ancora poco meno di 3000 metri di pavé e cinque muri da affrontare. Otto chilometri dopo il Molenberg, si giungerà per la terza volta sul Leberg e quindi sul Berendries, muro di 940 metri con pendenze fino al 12,3% che può rappresentare uno snodo interessante per le dinamiche del finale. Non ci sarà tempo per fiatare perché subito si staglierà davanti ai corridori il Elverenberg-Vossenhol, il quale ha pendenze leggermente meno impegnative, che servirà da preparazione al celebre Geeradsbergen.

Con i suoi 475 metri tutti in pavé con pendenza media del 9,3% e punte fino quasi al 20% resta un’icona delle Fiandre ed è destinato a farsi sentire pesantemente nelle gambe dei corridori, anche se storicamente, proprio per questa conformazione, è difficile che permetta a un uomo solo di sferrare un attacco decisivo. L’ultima fatica, a 12,8 chilometri dal traguardo sarà però il Bosberg, erta di poco meno di un chilometro con pendenze decisamente pedalabili (5,8% di media) e 400 metri in pavé che rappresentano l’ultimo vero scoglio da superare. Gli ultimi chilometri saranno poi una corsa a eliminazione, con le energie dei corridori al lumicino che daranno vita a scenari del tutto imprevedibili.

Pavé Omloop Het Nieuwsblad 2020

KM 39 Haaghoek (2000m)
KM 70 Huisepontweg (1800m)
KM 102 Holleweg  (2000m)
KM 108 Haaghoek (2000m)
KM 117 Paddestraat (2300m)
KM 145 Ruiterstraat (800m)
KM 149 Kerkgate (1030m)
KM 151 Jagerij (800)
KM 162 Haaghoek (2000m)

Muri Omloop Het Nieuwsblad 2020

Leberg (950m – Media 4,2% – Max 13,8%)
Den Ast (450 m)
Katteberg (1200m)
Leberg (950m – Media 4,2% – Max 13,8%)
Rekelberg (800m – Media 4 % – Max 9 %)
Valkenberg (540m – Media 8,1%, Max 12,8%)
Wolvenberg (645m – Media 7,9% – Max. 17,3%)
Molenberg (463m – Media 7% – Max. 14,2% – Pavé: 300m)
Leberg (950m – Media 4,2% – Max 13,8%)
Berendries (940m – Media 7% – Max. 12,3% )
Elverenberg – Vossenhol (1268m – Media 3.6% – Max. 9% Pavé: 650m)
Grammont (475m – Media 9,3% – Max. 19.8% – Pavé: 475m)
Bosberg (980m – Media 5,8% – Max. 11% – Pavé: 400m)

Altimetria e Planimetria Omloop Het Nieuwsblad 2020

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.