© Team Sunweb

Mitchelton-Scott, Matt White: “L’esclusione dal Tour ha spinto Matthews a firmare per noi. Può vincere tutto dalla Sanremo alla Liegi”

L’esclusione dal Tour de France è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso tra Michael Matthews e la Sunweb. Il corridore australiano, infatti, aveva accolto subito male la notizia ed è per questo che quando ha firmato per la Mitchelton-Scott nessuno è rimasto particolarmente sorpreso. L’australiano ha comunque concluso la sua stagione con la formazione di Iwan Spekenbrik andando al Giro d’Italia, quando però è stato fermato dal Covid-19 dopo una buona prima settimana. Intervistato da VeloNews, Matt White della Mitchelton-Scott ha confermato che l’esclusione dal Tour è stato il momento decisivo che ha fatto pendere la bilancia a favore del suo team.

Fortunatamente per noi, non l’hanno portato al Tour – ha esordito – Quello è stato il vero stimolo che l’ha spinto ad andar via. Aveva un contratto, ma ha lavorato per liberarsene. Non era nei nostri radar per il 2021, ma poi ne abbiamo beneficiato”.

2021 che sarà un anno in cui nella compagine australiana si aspettano molto dal ritorno a casa del figliol prodigo, nonostante una concorrenza sempre più forte: “Ci aspettiamo grandi cose. Lui è uno dei corridori più versatili dell’intero World Tour. Può vincere tutto dalla Milano-Sanremo alla Liegi. Siamo davvero felici di averlo di nuovo con noi. Nove volte su dieci perde in volata con gente come Bennett ed Ewan, sono troppi veloci, ma va forte in salita, fa parte di un’altra categoria. È un corridore come Sagan, ma ora ci sono anche altri due corridori che stanno arrivando in questa categoria e sono Mathieu van der Poel e Wout Van Aert”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.