© ASO / Alex Broadway

Tour de France 2021, Matt White (ds Mitchelton): “Per Pogacar vincere non sarà facile, ma lui e Bernal saranno le stelle nei prossimi anni”

Tadej Pogacar non avrà vita facile al Tour de France 2021. Questa almeno è l’opinione di Matt White, d.s. della Mitchelton-Scott, che vede nei 60 km a crono un ostacolo in più per il giovane vincitore dell’ultima edizione. La UAE Emirates ha già confermato che lo sloveno difenderà il titolo il prossimo anno, ma, secondo White, corridori come Geraint Thomas e Tom Dumoulin potrebbero prendergli circa due chilometri in una crono piatta e lo stesso Primoz Roglic, grande rivale all’ultima Grande Boucle, potrebbe prendergliene uno. Il classe ’98, comunque, secondo White, sarà la grande stella dei GT nei prossimi anni insieme a Bernal.

Ovviamente è un grande talento, ma guardando al percorso del prossimo anno, per lui non sarà facile vincere – ha rivelato a VeloNews – Circa 60 chilometri a crono non gli si addicono particolarmente. In una crono piatta, Roglic potrebbe prendergli un minuto o di più, corridore come Thomas e Dumuolin potrebbero prendergli due minuti. Dovrà mettercela tutta per vincere di nuovo il prossimo anno. Ovviamente sentiremo parlare di lui ancora a lungo. Ha appena compiuto ventidue anni, lui ed Egan Bernal sono le grandi star per la classifica generale dei prossimi anni”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.