Giro di Romandia 2019, Viviani non riparte per un raffreddore: “Precauzione in vista del Giro”

Il brutto tempo che si sta abbattendo sul Giro di Romandia 2019 ha spinto Elia Viviani a non partire per la quarta tappa. Il velocista italiano aveva già spiegato di essere in Svizzera per affinare la gamba in vista del Giro d’Italia 2019, ma un raffreddore lo ha spinto a non rischiare ulteriormente ed evitarsi un’altra scarica di freddo. In termini di risultati per il veronese non è stata una settimana da ricordare, visto che il percorso si adattava alle sue caratteristiche soltanto in una frazione, in cui il gruppo però ha dovuto lottare per il secondo posto e il campione italiano ha chiuso quinto.

“È da qualche giorno che ho un po’ di raffreddore, ma ho continuato a correre perché questo era un appuntamento importante in vista del mio grande obiettivo, il Giro d’Italia – ammette Viviani – Sono contento della mia condizione e l’unica cosa che devo fare ora è riposarmi qualche giorno prima del Giro”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.