(c) Tim de Waele

Yorkshire 2019, Cavendish: “Circuito troppo duro per me”

Il Tour de Yorkshire 2019 sta lasciando Mark Cavendish con l’amaro in bocca. Prima di tutto, il velocista della Dimension Data non è riuscito ad inserirsi nella bagarre per la vittoria delle prime due tappe e, poi, affrontando il circuito che caratterizzerà il mondiale dello Yorkshire 2019, non sono emerse buone notizie per lui. Il britannico, così come avevano constatato i ragazzi italiani, si è reso conto della durezza del percorso iridato, che con tutta probabilità lo costringerà a tirarsi fuori dai giochi. Insomma, questi giorni a casa sua lo hanno più che altro demoralizzato.

“Il circuito è duro, l’avevo fatto questo inverno e avevo pensato non fosse per me – spiega a Cyclingnews – Però ho pensato che tornandoci durante il Tour de Yorkshire e affrontandolo in corsa sarebbe stato più facile. E invece non è stato così, anzi è stato quasi più difficile. Probabilmente è troppo duro per me, speravo che la corsa cambiasse la mia idea ma così non è stato”.

Il 30 volte vincitore di tappa al Tour de France sta combattendo con se stesso per tornare ad essere quantomeno competitivo in volata, cosa che non gli sta riuscendo nello Yorkshire: “Mi sento bene, ma sarebbe bello riuscire a portare a casa qualche risultato. Non riuscendo a fare le volate diventa difficile ritrovare l’istinto, e più non trovo l’istinto più è complicato fare le volate. In questo momento va così”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.