© Education First

EF Education First, Woods conferma: Niente Giro, ma Tour

Niente Giro d’Italia 2019 per Mike Woods. Il corridore della Education First sembrava poter essere anche quest’anno l’uomo di riferimento della EF Education First per la Corsa Rosa, ma il Giro di Romandia sarà la sua ultima corsa di questa prima parte dell’anno. A confermarlo alla nostra redazione di CyclingPro.Net è stato lo stesso corridore canadese, il quale ci ha rivelato che quest’anno punterà al Tour de France come primo GT stagionale, facendo così il suo esordio nella corsa transalpina dopo aver corso sinora due volte Giro e Vuelta.

Il bronzo di Innsbruck 2018, tra le grandi rivelazioni di queste ultime due stagioni in cui ha mostrato di potersela giocare con i big quando la strada sale, sarà infatti l’uomo di riferimento della formazione statunitense alla Grande Boucle, alla quale arriverà dopo aver affrontato il Giro del Delfinato, tradizionale corsa di avvicinamento sempre targata ASO. Passato professionista alla soglia dei 30 anni nel 2016 con Jonathan Vaughters, il corridore nordamericano ha come miglior risultato nei grandi giri un settimo posto alla Vuelta a España 2017, anno dell’esordio nei GT, vincendo poi una tappa lo scorso anno (stagione in cui ottenne anche un bel secondo posto alla Liegi – Bastogne – Liegi).

Con anche Rigoberto Uran in squadra, la Education First si candida ad un ruolo sicuramente di primo piano nella prossima edizione della Grande Boucle, con la dichiarata ambizione di competere con i grandi nomi e le grandi corazzate del panorama internazionale.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.