LINK UTILI GIRO D'ITALIA 2021
GUIDASTARTLISTNOTIZIERISULTATICLASSIFICA

Giro delle Fiandre 2021, Greg Van Avermaet terzo: “Una piccola vittoria, era il massimo che potessi ottenere”

Greg Van Avermaet sale per la quarta volta in carriera sul podio del Giro delle Fiandre. Il corridore dell’Ag2r Citroën non è riuscito a essere particolarmente brillante in tutte le fasi calde della corsa, trovandosi costretto a inseguire i diversi attacchi di giornata. Consapevole di non avere le forze per fare la differenza, il campione olimpico ha conservato le energie giuste per piazzare l’allungo nel gruppo inseguitori all’interno degli ultimi due chilometri. L’azione, promossa insieme a Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), gli ha permesso di chiudere in terza posizione, ritrovando un piazzamento sul podio della monumento di casa che gli mancava da quattro anni.

Il belga ha raccontato le proprie sensazioni ai nostri microfoni una volta terminata la corsa: “Sì, è strano da dire ma penso sia una piccola vittoria per me oggi. Era il massimo che potessi ottenere. Sono stato sul podio per tanti anni qui, in cui potevo vincere. Oggi non sono mai stato in corsa per vincere. Penso che con l’esperienza che ho sono riuscito a prendere il massimo con il podio. Stavo bene, non in maniera super ma abbastanza da seguire i gruppi dietro. Ma sentivo anche che sarebbe stato difficile fare la differenza nel gruppo. Quindi sono riuscito a gestire le mie energie il più possibile durante la corsa e per fare un buono sprint. In genere divento più forte con il proseguire della corsa. Penso di poter essere felice della mia corsa“.

Van Avermaet ha poi parlato degli obiettivi futuri: “Nelle altre corse sono sempre stato vicino ma non ho mai ottenuto un risultato importante. Era importante riuscire a coglierlo, anche per la mia squadra. Volevo ottenere il massimo. Mi piace correre qui, è la mia corsa preferita. È bello tornare sul podio, non mi riusciva dal 2017. Sono un po’ deluso che non ci sia la Roubaix con la forma che ho, di solito è una bella accoppiata con il Fiandre ma è così. Ora proverò a concentrarmi sulla Freccia del Brabante e sull’Amstel Gold Race per provare a far bene anche lì“.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.