© LaPresse

Diritti TV, trattativa Discovery-RCS per trasmettere il Giro d’Italia su Nove

Il gruppo Discovery potrebbe trasmettere il Giro d’Italia in chiaro. Sarebbe infatti in corso una trattativa con RCS Sport per i diritti televisivi della Corsa Rosa, dal momento che quelli che deteneva dalla RAI sono scaduti a fine 2020. Se l’accordo si concretizzasse, il Giro d’Italia 2021 potrebbe essere visibile sul Canale Nove, insieme ad altre corse organizzate dal gruppo come Milano – Sanremo e Il Lombardia. Anche Mediaset, broadcaster della Corsa Rosa dal 1993 al 1997, si è interessata per trasmettere la corsa ma un accordo con il Biscione sembra meno probabile. Discovery detiene già una parte dei diritti in quanto trasmette le gare in diretta su Eurosport.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

2 commenti

  1. Sarebbe bello non ascoltare più i telecronisti rai ed il loro “capo”.Penso che i commentatori tecnici abbiamo contratti a parte
    e potrebbero passare alla concorrenza si salvano in pochi,Bugno e Saligari e la donna della quale mi sfugge il
    nome.
    Forza Martinello.

  2. speriamo di no…mi ricordo il giro di mediaset,la tappa del mortirolo in italia non l’ha vista nessuno….stavano trasmettendo la publicità.hai voglia se questi entrano lo fanno x i soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.