© Unipublic / PhotoGomezSport

Vuelta a España 2021, Magnus Cort: “È un sogno e spero di non svegliarmi”

Magnus Cort fa tris alla Vuelta a España 2021. Il corridore della EF Education-Nippo ha conquistato oggi la sua terza vittoria in questa edizione del GT iberico (la sesta della carriera) dopo aver conquistato già la sesta e la dodicesima tappa. Una vittoria a settimana per il danese, che ha individuato nella prima la più bella, ma che è apparso ovviamente entusiasta anche per il successo odierno. Il classe ’93 ha commentato la vittoria di oggi dopo la tappa, senza dimenticare di ringraziare il compagno Lawson Craddock, che ha fatto un grande lavoro per lui nel finale.

Fantastico, è un sogno e spero di non svegliarmi – sono state le sue prime parole – Ho iniziato a crederci solo a 5-6 chilometri dall’arrivo. Ci hanno tenuti sempre vicini, è stata una giornata dura. Davanti non siamo andati sempre di comune accordo e ci sono stati degli attacchi che hanno ridotto il numero degli uomini in gruppo e alla fine eravamo tutti stanchi ed era difficile lavorare bene insieme su un terreno così mosso. Tuttavia, siamo riusciti a resistere e devo ringraziare il mio compagno Lawson Craddock. Ha fatto un lavoro fantastico e non avrei potuto fare quello che ho fatto senza il suo lavoro oggi. Penso che la mia prima vittoria è stata la più spettacolare, è stato bellissimo vincere su quella che io chiamo montagna, perché vengo dalla Danimarca. Quella è stata davvero una vittoria speciale, ma averne tre nella stessa gara è fantastico”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.