Vuelta a España 2019, Guadalajara ospiterà uno degli ultimi arrivi

Previsto arrivo a Guadalajara per la Vuelta a España 2019. Prende così forma la tappa con partenza da Aranda de Duero anticipata nei giorni scorsi, proponendo dunque le stesse città di partenza e arrivo della frazione conquistata nel 2006 ad Luca Paolini, all’epoca in maglia Liquigas. Da notare come la città sorrida particolarmente ai nostri portacolori visto che i due precedenti arrivi videro trionfare Cristian Moreni (1999) e Guido Trenti (2001). Secondo la televisione locale GuadaTV si tratterà dunque della 17ª o 18ª tappa, con passaggi a Sigüenza, Jadraque e Castilla-La Mancha.

Essere così vicini a Madrid a pochi giorni dalla conclusione permette di ipotizzare almeno una frazione di montagna dalle parti della Sierra de Guadarrama, scenario di tante battaglie memorabili della Vuelta, ultima nel 2015, quando Fabio Aru riuscì a spodestare Tom Dumoulin per conquistare il successo finale. Si tratterebbe così della ottava volta che Guadalajara ospiterà la corsa spagnola, la cui presentazione della prossima edizione, con partenza da Torrevieja, si terrà il prossimo 19 novembre.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.