© Sirotti

Caja Rural, Sergio Pardilla valuta il ritiro dopo una Vuelta corsa al di sotto delle aspettative

Sergio Pardilla medita sulla possibilità di ritirarsi dopo una deludente Vuelta a España 2019. Il corridore della Caja-Rural, infatti, non è stato praticamente mai protagonista nel corso delle tre settimane di gara, anche a causa di una condizione mai ritrovata dopo un brutto infortunio alla gamba all’inizio della stagione. Lo spagnolo, intervistato da Diario de la Mancha, ha ammesso senza mezzi termini di non essere soddisfatto della sua Vuelta, nonostante una prestazione della squadra tutto sommato positiva con corridori come Jonathan Lastra e Alex Aranburu che hanno saputo mettersi in mostra in più occasioni.

Il ciclista iberico, dunque, pur specificando di non aver preso ancora una decisione definitiva ha annunciato di aver cominciato a riflettere sulla possibilità di appendere la bici al chiodo: “Non ho reso come avrei voluto, non stavo bene. Così la gara per me è stata molto lunga. Non riesco a darmi una spiegazione a quello che mi è successo. […] Non ho ancora preso una decisione, ma sto pensando di mollare. Quest’anno mi è costato molti sforzi, sono stati mesi complicati che mi sono sembrati molto lunghi”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.