©Photogomez Sport/ASO

Vuelta a España 2019, uno studio dell’università di Murcia rivela un altissimo gradimento verso la corsa

La Vuelta a España 2019 è stata un enorme successo di pubblico. A rivelarlo è uno studio condotto dall’università di Murcia, grazie a un sondaggio condotto nelle località che hanno ospitato la corsa vinta da Primoz Roglic. Dai dati dello studio, ripresi da AS, si evince che più del 90% degli intervistati sono favorevoli al passaggio della Vuelta nel loro comune. Il sondaggio è stato condotto prima, durante e dopo la corsa, producendo percentuali bulgare in favore del GT spagnolo, considerato dal 90% un importante veicolo per il turismo (percentuale che sale al 95% se si considera solo il turismo nazionale).

La corsa ha ricevuto il parere favorevole anche dei turisti accorsi a bordo strada (si trattava per il 70% di famiglie), tanto che il 92% ha detto che tornerà nei luoghi visitati e il 94% ha rivelato che consiglierà ad amici e familiari di visitare i luoghi della corsa. Risultati che sono stati accolti con piacere dal direttore di corsa Javier Guillen, che a questo punto avrà un ulteriore punto di forza per restare fermo sulla sua idea di non accorciare la corsa nell’edizione 2020.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.