© Sirotti

CajaRural-RGA, un coagulo di sangue costringe Pardilla ad un lungo stop

Sergio Pardilla fuori dai tre ai sei mesi. Caduto durante la Vuelta a San Juan, il corridore della Caja Rural – RGA da allora non ha più ritrovato le sensazioni giuste, lamentando sempre un forte dolore alla gamba sinistra. Dopo essersi sottoposto a numerosi test e senza più poter correre da allora, il 35enne spagnolo ha finalmente capito l’origine del problema: un coagulo di sangue. Vista la posizione, la grandezza stessa e il notevole fastidio, dovrà dunque essere ora sottoposto ad una terapia di anticoagulanti per far riassorbire il sangue.

Questo significa per lui uno stop prolungato, dalle corse e anche dagli allenamenti in un primo periodo, in quanto “deve evitare qualsiasi caduta a causa del rischio di sanguinamento”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.