© Caja Rural - RGA

CicloMercato 2020, conferme e addii per la Caja Rural

Reduce da una Vuelta a España 2019 non molto esaltante, la Caja Rural-Seguros RGA ha comunicato diverse conferme e qualche addio nel roster per la prossima stagione. La formazione Professional iberica ha annunciato che faranno parte della squadra anche nel 2020 gli spagnoli Jonathan Lastra, Jon Aberasturi, Gonzalo Serrano, Cristian Rodriguez, Julen Amezqueta, Alvaro Cuadros e Jon Irisarri, più l’italiano Matteo Malucelli, approdato quest’anno alla Caja Rural dopo due stagioni alla Androni-Sidermec. Vengono inoltre confermati i quattro neoprofessionisti Xavi CañellasDavid GonzálezJoel Nicolau e l’ecuadoriano Jefferson Cepeda, aggregatosi ad inizio agosto. Finora, è stato annunciato un solo nuovo innesto, il venezuelano Orluis Aular, ma nuovi acquisti verranno comunicati nelle prossime settimane.

Contestualmente, sono state annunciate nove partenze, tra le quali quella già nota di Alex Aranburu, che si trasferirà all’Astana. Gli altri corridori che abbandoneranno la squadra iberica sono il polacco Alan Banaszek, il russo Sergei Chernetskii, il portoghese Domingos Gonçalves, il colombiano Nelson Soto, l’uruguaiano Mauricio Moreira e gli spagnoli Sebastian Mora, Antonio Molina e Sergio Pardilla, che negli scorsi giorni aveva ammesso di pensare al ritiro.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.