Yorkshire 2019, Cassani lancia l’allarme: “Rischio strade allagate, sarebbe pericoloso”

Alla vigilia della prova in linea élite dei mondiali di Yorkshire 2019 continua a preoccupare il meteo. Le previsioni di pioggia possono portare a una corsa molto più dura, ma anche a tratti pericolosa. E’ ciò che teme Davide Cassani, il c.t. della nazionale italiana, che ha postato sul proprio profilo Instagram una foto scattata durante la sua ricognizione in ammiraglia, raffigurante un tratto di strada allagato dalla pioggia. Questo il commento del selezionatore degli azzurri: “Sono sul percorso del Mondiale. Un guado con 20 centimetri di acqua. Se durante la gara dovesse piovere come sembra, spero che i corridori non si trovino in situazioni del genere. Sarebbe un peccato perché diventerebbe molto pericoloso”.

Cassani ha poi aggiunto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “Tutto il settore in linea è particolarmente insidioso con strade strette e pericolose. E poi il tempo sarà molto brutto”. Le previsioni parlano di un centimetro di acqua nella prima parte della corsa, con il rischio che la pioggia condizioni pesantemente il risultato. Un altro dei tanti fattori di cui il commissario tecnico dovrà tenere conto nella tattica per la corsa di domani.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.