© EF Education First

Tour de France 2021, Rigoberto Uran: “Senza Higuita avrei perso il doppio”

Rigoberto Uran scivola giù dal podio del Tour de France 2021. Secondo stamattina alla partenza, il capitano della EF Education-Nippo ha perso due posizione al termine della tappa di oggi, conclusa a 1’49” da Tadej Pogacar, giunto solo pochi secondi prima di Jonas Vingegaard e Richard Carapaz, principali rivali del colombiano nella lotta per il podio. Ora quarto in classifica, il sudamericano spera di poter provare a ribaltare la situazione già a partire da domani, magari anche grazie all’aiuto di Sergio Higuita, il cui lavoro è stato già fondamentale nella tappa di oggi.

“Mi sono mancate un po’ le forze e ho perso due posizioni molto importanti – ha dichiarato al termine della tappa di oggi  all’agenzia EFE – Però continueremo a lottare. Domani è un’altra giornata chiave. Higuita mi ha aiutato molto, senza di lui avrei perso il doppio”.

Lo stesso Higuita ha parlato di come ha supportato il proprio compagno lungo l’ascesa finale: “Si è trattato di dargli supporto psicologico, facendo il ritmo. La corsa continua a essere aperta, domani sarà un un’altra giornata importante, continueremo a lottare e continueremo ad appoggiare il capitano”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.