© Unipublic/Photogomez Sport

Vuelta a España 2017, Contador sull’Angliru spara l’ultimo colpo della carriera – Froome vince la generale davanti a Nibali

Alberto Contador chiude nel migliore dei modi la sua carriera. In quella che è stata la sua ultima tappa di montagna il corridore di Pinto si è imposto sulla salita dell’Angliru nella ventesima frazione della Vuelta a España 2017. Il portacolori della Trek – Segafredo ha allungato sulle prima rampe della salita finale, regalando alla Spagna il primo successo in questa Vuelta. Alle sue spalle con un ritardo di 17 secondi si piazza Wout Poels (Sky) che giunge sul traguardo insieme al compagno di squadra Chris Froome (Sky). Quarto posto per Ilnur Zakarin (Katusha – Alpecin) a 35 secondi mentre a 51 secondi arriva Franco Pellizotti (Bahrain – Merida) insieme a Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida), caduto nella discesa dopo il secondo GPM. Froome ipoteca così la classifica generale davanti a Nibali mentre Zakarin risale in terza posizione. Quarto posto invece per Contador che si ferma a soli 20 secondi dal podio.

Tappa che regala emozioni fin dalla partenza con il via ufficiale dato su un tratto in salita. Sono diversi i tentativi di allungo fin dal chilometro 0. L’azione buona si forma proprio su questo tratto in salita con Julian Alaphilippe, Enric Mas (Quick-Step Floors), Nicolas Roche (BMC), Adam Yates, Simon Yates (Orica-Scott), Nelson Oliveira, Marc Soler (Movistar), Soren Kragh Andersen (Team Sunweb), Patrick Konrad (Bora-Hansgrohe), Romain Bardet (AG2R-La Mondiale), Rui Costa, Jan Polanc (UAE Team Emirates), Tomasz Marczynski (Lotto-Soudal), Tobias Ludvigsson (FDJ), Igor Antón (Dimension Data), Lluis Mas, Jaime Rosón (Caja Rural-Seguros RGA) e Stefan Denifl (Aqua Blue Sport). Su di loro prova a riportarsi Marco Haller (Katusha – Alpecin), che non riesce però a cogliere il momento giusto e viene ripreso dal gruppo. Gruppo dove a fare l’andatura è soprattutto la Trek – Segafredo, aiutata poi da Astana e Bora – Hansgrohe, con il vantaggio dei diciotto uomini al comando che non riesce mai a lievitare.

I fuggitivi iniziano quindi l’Alto de la Cobertoria con solo 1’17” di margine. In testa allora Enric Mas e Polan provano a muoversi. Su di loro rientrano Marczysnki, Andersen, Soler ed Anton, anche se quest’ultimo perde subito contatto insieme a Polanc. Dietro nel gruppo il primo a rompere gli indugi è Bernando Suaza (Manzana Postobon) che insieme a Luis Angel Maté (Cofidis) provano a riportarsi in testa. A 3 chilometri dalla conclusione dietro prende in mano la situazione la Bahrain – Merida mentre davanti diversi corridori riescono a rientrare. Al comando infatti si forma un gruppo di undici unità con Marczynski, Denilf, Andersen, E. Mas, Roson, Soler, Bardet, A, Yates, S. Yates, Polanc e Konrad. Gli undici scollinano con 34 secondi di vantaggio su Maté e Suaza, che hanno ripreso e staccato tutti gli altri fuggitivi, mentre il ritardo del gruppo è di 1’32”.

Sono passati i fuggitivi al GPM. A 34 secondi da loro Maté e Suaza che hanno ripreso e staccato il resto dei fuggitivi. 1’32” invece il ritardo del gruppo. In discesa fra i fuggitivi provano ad allungare Marczynski, Soler ed Andersen mentre Denilf è costretto a rallentare per un problema meccanico, venendo ripreso dal gruppo. Proprio nel plotone è la Bahrain – Merida a fare l’andatura. A pagare dazio fra gli altri sono Ilnur Zakarin (Karusha – Alpecin), che riesce però a rientrare ad inizio salita insieme a David De La Cruz (QuickStep – Floors), Fabio Aru (Astana) e Miguel Angel Lopez (Astana). I due della Astana iniziano la salita con una trentina di secondi di ritardo dal gruppo non riuscendo però a rientrare. Davanti infatti a fare l’andatura sono gli uomini della Trek – Segafredo, preceduto da De La Cruz, che scollina a soli 48 secondi dai fuggitivi. 1’29” invece il ritardo di Lopez mentre Aru naufraga a 2’40”. A fare la differenza in negativo però è la discesa, complice l’asfalto bagnato, con Vincenzo Nibali (Bahrain – Merida) che scivola, riuscendo però a rientrare in gruppo senza particolari problemi. Stessa sorte per Soler fra i fuggitivi, mentre più grave è la caduta di De La Cruz che sbatte la spalla.

Discesa che frantuma il gruppo dei fuggitivi con Marczynski che allunga. Alle sue spalle provano a resistere Bardet, Adam Yates, Simon Yates, Soler ed Andersen mentre dal gruppo escono Alberto Contador (Trek – Segafredo) e Jarlinson Pantano (Trek – Segafredo) che si riportano subito su Enric Mas. Lo spagnolo inizia la salita dell’Angliru con una quarantina di secondi di vantaggio sul gruppo maglia rossa, dove a fare l’andatura è la Sunweb. Proprio per questo motivo la formazione tedesca decide di richiamare Andersen che si porta a fare l’andatura. Contador però continua la sua azione, riportandosi su Adam Yates. Il britannico però perde subito le ruote da questo gruppetto così come Pantano, che si rialza a 10 chilometri dalla conclusione. Neanche un chilometro che Mas e Contador riprendono anche Soler, Bardet e Simon Yates. I cinque viaggiano con un ritardo di soli 18 secondi su Marczynski mentre dietro il gruppo, dove perde contatto Esteban Chaves (ORICA – Scott) accusa un ritardo di 56 secondi dal polacco. Il ricongiungimento con Marczysnki avviene a 8,2 chilometri dalla conclusione. Dietro però a quel punto prende in mano la situazione la Bahrain – Merida con Franco Pellizotti (Bahrain – Merida). Il ritmo di Contador però è indiavolato con il solo Soler che riesce a seguire la sua ruota e con il gap che si mantiene costante sul gruppo dove a fare l’andatura è la Bahrain – Merida con Franco Pellizotti. Alla ruota dell’italiano riescono a rimanere solo Nibali, Chris Froome (Sky), Wout Poels (Sky), Zakarin, Wilco Kelderman (Team Sunweb), Steven Kruijswijk (Lotto NL – Jumbo) e Richard Carapaz (Movistar).

A 5,5 chilometri dalla conclusione però anche Soler è costretto a cedere terreno con Contador che prova l’impresa tutto solo. Dietro invece a reagire è Kruijswijk che guadagna subito una ventina di secondi sul resto del gruppo, dove rientrano Mikel Nieve (Sky) e Michael Woods (Cannondale – Drapac), tirato sempre da Pellizotti. Davanti però Contador continua a guadagnare secondi su secondi sia su Kruijswijk, che riprende e stacca Bardet e Mas, che sul gruppo maglia rossa. Lo spagnolo transita a tre chilometri dalla conclusione con 1 minuto su Kruijswijk mentre il gruppo Froome si trova a 1’18”. A quel punto però Zakarin si porta a fare l’andatura nel gruppo, mandando in difficoltà Woods, Nieve e Pellizotti. L’azione del russo però costringe anche Nibali a perdere contatto a 2 chilometri dalla conclusione, proprio quando il gruppo si riporta su Kruijswijk. Con il siciliano in difficoltà fra i migliori rompe gli indugi Froome con il solo compagno di squadra Poels che riesce a seguirlo. Su di loro prova a rientrare Zakarin, che non riesce a riportarsi sul duo della Sky ma stacca il suo avversario per il podio Kelderman. Contador intanto, nonostante il lavoro di Poels dietro, si invola verso il traguardo ottenendo la sua ultima splendida vittoria. Al secondo posto giunge lo stesso Poels davanti a Froome, che vince così la classifica generale e fa la doppietta Tour-Vuelta. Quarto posto di tappa per Zakarin che precede Franco Pellizotti e Vincenzo Nibali. Il siciliano riesce comunque a conservare il secondo posto sul podio, mentre sul terzo gradino salirà domani a Madrid Zakarin.

ORDINE D’ARRIVO

1 CONTADOR VELASCO Alberto TREK - SEGAFREDO 3h31’33”
2 POELS Wout TEAM SKY 17″
3 FROOME Chris TEAM SKY ‘ ‘
4 ZAKARIN Ilnur TEAM KATUSHA ALPECIN 35″
5 PELLIZOTTI Franco BAHRAIN - MERIDA 51″
6 NIBALI Vincenzo BAHRAIN - MERIDA ‘ ‘
7 KRUIJSWIJK Steven TEAM LOTTO NL - JUMBO ‘ ‘
8 KELDERMAN Wilco TEAM SUNWEB 01’11”
9 BARDET Romain AG2R LA MONDIALE 01’25”
10 WOODS Michael CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. 01’36”
11 * CARAPAZ Richard MOVISTAR TEAM 01’46”
12 NIEVE ITURRALDE Mikel TEAM SKY 02’15”
13 * MOSCON Gianni TEAM SKY 03’16”
14 VAN GARDEREN Tejay BMC RACING TEAM 03’43”
15 * MEINTJES Louis UAE TEAM EMIRATES 03’56”
16 * LOPEZ MORENO Miguel Angel ASTANA PRO TEAM ‘ ‘
17 * MAS NICOLAU Enric QUICK - STEP FLOORS ‘ ‘
18 * SOLER Marc MOVISTAR TEAM ‘ ‘
19 ROSA Diego TEAM SKY 04’12”
20 * YATES Simon ORICA - SCOTT 04’18”
21 CHAVES RUBIO Jhoan Esteban ORICA - SCOTT 04’48”
22 MATE MARDONES Luis Angel COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 04’54”
23 * SCHULTZ Nicholas CAJA RURAL - SEGUROS RGA 05’23”
24 BILBAO LOPEZ DE A. Pello ASTANA PRO TEAM 05’45”
25 ROJAS Jose MOVISTAR TEAM 06’29”
26 * BOUWMAN Koen TEAM LOTTO NL - JUMBO 06’40”
27 ROCHE Nicolas BMC RACING TEAM 07’05”
28 PARDILLA BELLON Sergio CAJA RURAL - SEGUROS RGA 07’17”
29 * EIKING Odd Christian FDJ ‘ ‘
30 POLJANSKI Pawel BORA - HANSGROHE 07’33”
31 MAJKA Rafal BORA - HANSGROHE ‘ ‘
32 * POLANC Jan UAE TEAM EMIRATES 07’43”
33 DENIFL Stefan AQUA BLUE SPORT 08’19”
34 * TOLHOEK Antwan TEAM LOTTO NL - JUMBO 08’26”
35 MARCZYNSKI Tomasz LOTTO SOUDAL 08’34”
36 * ROSON GARCIA Jaime CAJA RURAL - SEGUROS RGA 08’47”
37 * SAEZ BENITO Hector CAJA RURAL - SEGUROS RGA 09’16”
38 * HAIG Jack ORICA - SCOTT 09’35”
39 ARMEE Sander LOTTO SOUDAL ‘ ‘
40 DE CLERCQ Bart LOTTO SOUDAL 09’53”
41 VILELA Ricardo MANZANA POSTOBON TEAM ‘ ‘
42 MORENO Daniel MOVISTAR TEAM 09’54”
43 * MAISON Jérémy FDJ 10’17”
44 LOPEZ GARCIA David TEAM SKY 10’54”
45 ATAPUMA HURTADO Jhon Darwin UAE TEAM EMIRATES ‘ ‘
46 STETINA Peter TREK - SEGAFREDO 11’00”
47 * MOHORIC Matej UAE TEAM EMIRATES 11’23”
48 * AGUIRRE CAIPA Hernan Ricardo MANZANA POSTOBON TEAM 11’28”
49 VENTOSO A. Francisco Jose BMC RACING TEAM 11’57”
50 PEDRERO Antonio MOVISTAR TEAM 11’58”
51 HAGA Chad TEAM SUNWEB 12’52”
52 * YATES Adam ORICA - SCOTT 13’11”
53 ROSSETTO Stéphane COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 13’23”
54 VISCONTI Giovanni BAHRAIN - MERIDA ‘ ‘
55 JUUL JENSEN Christopher ORICA - SCOTT 13’25”
56 * SUAZA ARANGO Bernardo Albeiro MANZANA POSTOBON TEAM 14’05”
57 * KRAGH ANDERSEN Søren TEAM SUNWEB 14’17”
58 ROUX Anthony FDJ 14’56”
59 SANCHEZ Luis León ASTANA PRO TEAM 15’07”
60 ARU Fabio ASTANA PRO TEAM ‘ ‘
61 PEREZ Anthony COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS ‘ ‘
62 KONRAD Patrick BORA - HANSGROHE 15’15”
63 * REYES ORTEGA Aldemar MANZANA POSTOBON TEAM ‘ ‘
64 LUDVIGSSON Tobias FDJ 16’07”
65 * VLIEGEN Loïc BMC RACING TEAM 16’47”
66 CARUSO Damiano BMC RACING TEAM 16’50”
67 * TURGIS Anthony COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 17’10”
68 * DE TIER Floris TEAM LOTTO NL - JUMBO 17’39”
69 * GARCIA CORTINA Ivan BAHRAIN - MERIDA 17’44”
70 * VERONA Carlos ORICA - SCOTT 17’52”
71 BEWLEY Sam ORICA - SCOTT ‘ ‘
72 KNEES Christian TEAM SKY 17’59”
73 HANSEN Adam James LOTTO SOUDAL ‘ ‘
74 * HANSEN Lasse Norman AQUA BLUE SPORT ‘ ‘
75 ANTON HERNANDEZ Igor TEAM DIMENSION DATA ‘ ‘
76 BOL Jetse MANZANA POSTOBON TEAM ‘ ‘
77 PANTANO GOMEZ Jarlinson TREK - SEGAFREDO 18’33”
78 HERNANDEZ B. Jesus TREK - SEGAFREDO ‘ ‘
79 * OLIVIER Daan TEAM LOTTO NL - JUMBO ‘ ‘
80 KONING Peter AQUA BLUE SPORT ‘ ‘
81 OLIVEIRA Nelson MOVISTAR TEAM 18’35”
82 FARIA DA COSTA Rui Alberto UAE TEAM EMIRATES 19’06”
83 * HAMILTON Christopher TEAM SUNWEB 19’23”
84 * BERNARD Julien TREK - SEGAFREDO 19’26”
85 * JUNGELS Bob QUICK - STEP FLOORS ‘ ‘
86 NAVARRO GARCIA Daniel COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS ‘ ‘
87 * BOHORQUEZ S. Hernando MANZANA POSTOBON TEAM ‘ ‘
88 NIEMIEC Przemyslaw UAE TEAM EMIRATES 19’44”
89 * CHEVRIER Clement AG2R LA MONDIALE ‘ ‘
90 FERRARI BARCELO Fabricio CAJA RURAL - SEGUROS RGA 20’01”
91 CHERNETSKI Sergei ASTANA PRO TEAM ‘ ‘
92 RUBIO HERNANDEZ Diego CAJA RURAL - SEGUROS RGA 20’32”
93 * BUCHMANN Emanuel BORA - HANSGROHE 20’38”
94 LOSADA ALGUACIL Alberto TEAM KATUSHA ALPECIN 20’48”
95 CLEMENT Stef TEAM LOTTO NL - JUMBO 20’58”
96 BOARO Manuele BAHRAIN - MERIDA 21’01”
97 JANSE VAN R. Jacques Willem TEAM DIMENSION DATA ‘ ‘
98 WALLAYS Jelle LOTTO SOUDAL 21’29”
99 CHRISTIAN Mark AQUA BLUE SPORT 21’37”
100 * LUTSENKO Alexey ASTANA PRO TEAM 21’41”
101 MAS BONET Luis Guillermo CAJA RURAL - SEGUROS RGA ‘ ‘
102 BONNAFOND Guillaume COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 21’52”
103 DE KORT Koen TREK - SEGAFREDO 21’56”
104 * HOELGAARD Daniel FDJ ‘ ‘
105 PUCCIO Salvatore TEAM SKY 22’05”
106 CAPECCHI Eros QUICK - STEP FLOORS ‘ ‘
107 LINDEMAN Bert-Jan TEAM LOTTO NL - JUMBO ‘ ‘
108 * MERTZ Remy LOTTO SOUDAL 22’11”
109 * GOUGEARD Alexis AG2R LA MONDIALE 22’41”
110 * REIS Rafael CAJA RURAL - SEGUROS RGA 22’43”
111 DUVAL Julien AG2R LA MONDIALE ‘ ‘
112 * ALAPHILIPPE Julian QUICK - STEP FLOORS ‘ ‘
113 COURTEILLE Arnaud FDJ 22’46”
114 DE MARCHI Alessandro BMC RACING TEAM ‘ ‘
115 DE GENDT Thomas LOTTO SOUDAL ‘ ‘
116 TERPSTRA Niki QUICK - STEP FLOORS ‘ ‘
117 * ZURLO Federico UAE TEAM EMIRATES ‘ ‘
118 HALLER Marco TEAM KATUSHA ALPECIN 22’57”
119 * OSORIO ARBOLEDA Juan Felipe MANZANA POSTOBON TEAM ‘ ‘
120 SCHWARZMANN Michael BORA - HANSGROHE 23’01”
121 MODOLO Sacha UAE TEAM EMIRATES ‘ ‘
122 * NOVAK Domen BAHRAIN - MERIDA 23’27”
123 * NIBALI Antonio BAHRAIN - MERIDA ‘ ‘
124 FRÖHLINGER Johannes TEAM SUNWEB 23’31”
125 PFINGSTEN Christoph BORA - HANSGROHE 24’01”
126 SKUJINS Toms CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. 24’50”
127 CLARKE Simon CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. ‘ ‘
128 HOULE Hugo AG2R LA MONDIALE 25’06”
129 LAMPAERT Yves QUICK - STEP FLOORS 25’13”
130 THEUNS Edward TREK - SEGAFREDO ‘ ‘
131 DECLERCQ Tim QUICK - STEP FLOORS ‘ ‘
132 IRIZAR ARAMBURU Markel TREK - SEGAFREDO 25’17”
133 CLARKE William CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. 25’32”
134 * CANTY Brendan CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. 25’33”
135 VILLELLA Davide CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. ‘ ‘
136 GATE Aaron AQUA BLUE SPORT 25’42”
137 SCULLY Tom CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. 25’56”
138 VAN ASBROECK Tom CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. ‘ ‘
139 * MANZIN Lorrenzo FDJ ‘ ‘
140 * NIELSEN Magnus Cort ORICA - SCOTT ‘ ‘
141 ORJUELA G. Fernando MANZANA POSTOBON TEAM ‘ ‘
142 SCHILLINGER Andreas BORA - HANSGROHE 26’09”
143 * MORTON Lachlan TEAM DIMENSION DATA 26’27”
144 * DUNNE Conor AQUA BLUE SPORT ‘ ‘
145 TAARAMÄE Rein TEAM KATUSHA ALPECIN ‘ ‘
146 STANNARD Ian TEAM SKY 26’29”
147 MORKOV Michael TEAM KATUSHA ALPECIN 26’40”
148 BELKOV Maxim TEAM KATUSHA ALPECIN ‘ ‘
149 DE VREESE Laurens ASTANA PRO TEAM ‘ ‘
150 TRENTIN Matteo QUICK - STEP FLOORS ‘ ‘
151 * MOLANO B. Juan Sebastian MANZANA POSTOBON TEAM ‘ ‘
152 AGNOLI Valerio BAHRAIN - MERIDA ‘ ‘
153 VANBILSEN Kenneth COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS ‘ ‘
154 LOBATO DEL VALLE Juan Jose TEAM LOTTO NL - JUMBO ‘ ‘
155 ARROYO DURAN David CAJA RURAL - SEGUROS RGA ‘ ‘
156 DOMBROWSKI Joseph Lloyd CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. 26’44”
157 KREDER Michel AQUA BLUE SPORT 26’48”
158 BLYTHE Adam AQUA BLUE SPORT ‘ ‘
159 STALNOV Nikita ASTANA PRO TEAM 27’24”

CLASSIFICA GENERALE

1 FROOME Chris TEAM SKY 79h23’37”
2 NIBALI Vincenzo BAHRAIN - MERIDA 02’15”
3 ZAKARIN Ilnur TEAM KATUSHA ALPECIN 02’51”
4 CONTADOR VELASCO Alberto TREK - SEGAFREDO 03’11”
5 KELDERMAN Wilco TEAM SUNWEB 03’15”
6 POELS Wout TEAM SKY 06’45”
7 WOODS Michael CANNONDALE DRAPAC PRO. CYC. 08’16”
8 * LOPEZ MORENO Miguel Angel ASTANA PRO TEAM 08’59”
9 KRUIJSWIJK Steven TEAM LOTTO NL - JUMBO 11’04”
10 VAN GARDEREN Tejay BMC RACING TEAM 15’36”
11 CHAVES RUBIO Jhoan Esteban ORICA - SCOTT 16’32”
12 * MEINTJES Louis UAE TEAM EMIRATES 17’15”
13 ARU Fabio ASTANA PRO TEAM 21’27”
14 ROCHE Nicolas BMC RACING TEAM 21’46”
15 PARDILLA BELLON Sergio CAJA RURAL - SEGUROS RGA 22’45”
16 NIEVE ITURRALDE Mikel TEAM SKY 27’16”
17 BARDET Romain AG2R LA MONDIALE 31’07”
18 MORENO Daniel MOVISTAR TEAM 42’02”
19 ARMEE Sander LOTTO SOUDAL 58’47”
20 ATAPUMA HURTADO Jhon Darwin UAE TEAM EMIRATES 1h02’44”
21 * HAIG Jack ORICA - SCOTT 1h04’34”
22 ROJAS Jose MOVISTAR TEAM 1h05’02”
23 BILBAO LOPEZ DE A. Pello ASTANA PRO TEAM 1h06’08”
24 PELLIZOTTI Franco BAHRAIN - MERIDA 1h12’38”
25 MATE MARDONES Luis Angel COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 1h13’13”
26 * ROSON GARCIA Jaime CAJA RURAL - SEGUROS RGA 1h16’46”
27 * MOSCON Gianni TEAM SKY 1h21’04”
28 * TOLHOEK Antwan TEAM LOTTO NL - JUMBO 1h21’38”
29 CLEMENT Stef TEAM LOTTO NL - JUMBO 1h25’59”
30 * MOHORIC Matej UAE TEAM EMIRATES 1h31’24”
31 STETINA Peter TREK - SEGAFREDO 1h36’21”
32 SANCHEZ Luis León ASTANA PRO TEAM 1h36’36”
33 PANTANO GOMEZ Jarlinson TREK - SEGAFREDO 1h38’53”
34 * YATES Adam ORICA - SCOTT 1h39’05”
35 ANTON HERNANDEZ Igor TEAM DIMENSION DATA 1h42’19”
36 * CARAPAZ Richard MOVISTAR TEAM 1h43’45”
37 * AGUIRRE CAIPA Hernan Ricardo MANZANA POSTOBON TEAM 1h49’12”
38 * POLANC Jan UAE TEAM EMIRATES 1h52’00”
39 MAJKA Rafal BORA - HANSGROHE 1h53’01”
40 DE CLERCQ Bart LOTTO SOUDAL 1h54’05”
41 * BOUWMAN Koen TEAM LOTTO NL - JUMBO 1h54’46”
42 FARIA DA COSTA Rui Alberto UAE TEAM EMIRATES 1h56’31”
43 * JUNGELS Bob QUICK - STEP FLOORS 1h57’19”
44 * YATES Simon ORICA - SCOTT 2h02’29”
45 * REYES ORTEGA Aldemar MANZANA POSTOBON TEAM 2h03’11”
46 VISCONTI Giovanni BAHRAIN - MERIDA 2h10’14”
47 OLIVEIRA Nelson MOVISTAR TEAM 2h15’54”
48 * EIKING Odd Christian FDJ 2h16’49”
49 * SOLER Marc MOVISTAR TEAM 2h18’22”
50 * SUAZA ARANGO Bernardo Albeiro MANZANA POSTOBON TEAM 2h22’47”
51 VILELA Ricardo MANZANA POSTOBON TEAM 2h25’07”
52 PEDRERO Antonio MOVISTAR TEAM 2h26’19”
53 ROUX Anthony FDJ 2h27’50”
54 ROSA Diego TEAM SKY 2h31’02”
55 ROSSETTO Stéphane COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS 2h32’25”
56 MARCZYNSKI Tomasz LOTTO SOUDAL 2h33’28”
57 DENIFL Stefan AQUA BLUE SPORT 2h38’38”
58 DE GENDT Thomas LOTTO SOUDAL 2h39’07”
59 FERRARI BARCELO Fabricio CAJA RURAL - SEGUROS RGA 2h39’38”
60 LUDVIGSSON Tobias FDJ 2h41’30”
61 * DE TIER Floris TEAM LOTTO NL - JUMBO 2h41’33”
62 * OLIVIER Daan TEAM LOTTO NL - JUMBO 2h42’21”
63 * CHEVRIER Clement AG2R LA MONDIALE 2h42’27”
64 * MAISON Jérémy FDJ 2h44’27”
65 HERNANDEZ B. Jesus TREK - SEGAFREDO 2h44’58”
66 DE MARCHI Alessandro BMC RACING TEAM 2h55’10”
67 * BUCHMANN Emanuel BORA - HANSGROHE 2h55’53”
68 * MAS NICOLAU Enric QUICK - STEP FLOORS 2h57’59”
69 LOPEZ GARCIA David TEAM SKY 2h58’03”
70 POLJANSKI Pawel BORA - HANSGROHE