GP Larciano 2018, Mohoric soprende tutti in discesa! Secondo Canola

Matej Mohoric coglie l’attimo al GP Larciano 2018. Con uno scatto in discesa, il corridore della Bahrain – Merida guadagna quanto necessario per resistere poi al ritorno dei rivali, con l’inseguimento di Marco Canola (Nippo-Fantini) che si spegne a qualche metro dal successo. A vincere la volata dei battuti, pochi secondi più tardi, è Davide Ballerini (Androni-Sidermec) davanti a Sean De Bie (Veranda’s Willems – Crélan) e Mauro Finetto (Delko-Marseille).

Praticamente appena il tempo di sventolare la bandierina di partenza che la fuga si forma. All’attacco sin dalle prime fasi partono dunque Marco Mathis (Katusha-Alpecin), Alberto Amici (Biesse Carrera), Ilia Koshevoy (Wilier – Selle Italia), Dries De Bondt (Veranda’s Willems-Crelan), Léo Vincent (Groupama- FDJ), Dario Puccioni (Sangemini – MG.KVis) e Filippo Zana (Trevigiani-Phonix), che non preoccupano un gruppo che lascia spazio sornione. Il vantaggio massimo sarà tuttavia piuttosto ridotto, non superando mai i cinque minuti.

Dopo 40 chilometri la Mitchelton-Scott, supportata dalla Bora – hansgrohe, comincia lentamente a rosicchiare terreno agli attaccanti, ma la situazione scorre placida sino all’ingresso nel secondo circuito, a circa metà gara. Il ritmo cambia con la prima scalata del San Baronto, dove alcuni attaccanti mostrano alcuni segni di cedimento, pur riuscendo a restare con i primi, ma soprattutto con il gruppo che recupera circa la metà del ritardo rimasto, scendendo a due minuti.

Ancor più veloce il ritmo nella successiva tornata, con Amici che accelera tra gli attacanti, scollinando da solo. Pochi secondi più tardi passa Vincent, che riesce a riprenderlo ad inizio discesa, mentre tutti gli altri sono rapidamente riassorbiti dal gruppo, che scollina con 30 secondi di ritardo. In discesa si arrende dunque anche Koshevoy, con la Mitchelton-Scott che rifiata leggermente nel successivo tratto di pianura, passando al traguardo con un ritardo intorno al minuto.

Ma la tregua dura poco e sulla penultima ascesa vengono ripresi anche Amici e Vincent, con Cesare Benedetti (Bora-hansgrohe) che approfitta del naturale momento di rilassamento per lanciarsi all’attacco. Il corridore trentino scollinada solo, con una manciata di secondi sul gruppo, ancora molto nutrito. Benedetti continua la sua azione in discesa e nella pianura successiva, mentre alle sue spalle alcuni corridori provano a rientrare.

A riuscirci sono, in rapida successione, Giovanni Visconti (Bahrain-Merida) e Davide Ballerini (Androni-Sidermec), con un terzetto che si forma poco prima del suono della campana, che indica l’ultimo giro. Il gruppo passa una ventina di secondi più tardi, ma a 27,5 chilometri ancora da percorrere il distacco non è certo preoccupante. Davanti son sempre gli uomini della formazione australiana, che mantengono costante il ritardo sino ai piedi dell’ultima scalata del San Baronto, quando è la Katusha – Alpecin a prendere in mano la situazione.

L’accelerazione porta ad iniziare la salita più ripida con una manciata di secondi, colmate rapidamente per riprendere Benedetti, primo ad arrendersi. Ballerini rilancia un paio di volte, fino a restare da solo, ma anche la sorte degli altri attaccanti è ormai segnata. Finito questo tentativo, inizia una fase di scatti e controscatti aperto da Daryl Impey (Mitchelton-Scott), con Daniel Martinez (EF-Drapac) e Rafal Majka (Bora-hansgrohe) fra i più attivi. Con loro inizialmente anche Fausto Masnada (Androni-Sidermec) e Adam Yates (Mitchelton-Scott), che prova a rilanciare quando alcuni corridori rientrano da dietro.

Su di lui è Matteo Fabbro (Katusha-Alpecin) a rientrare, assieme a Martinez e Krists Neilandts (Israel Cycling Academy), che si dimostra fra i più attivi. Esaurito questo tentativo è Ivan Santaromita (Nippo-Fantini) a provarci, raggiunto da Majka, Matej Mohoric (Bahrain-Merida), Sergey Firsanov (Gazprom-Rusvelo) e Ivan Sosa (Androni-Sidermec). Questo quintetto scollina con pochi secondi di vantaggio sul gruppo, ma una caduta alla prima curva in discesa di Sosa costringe ad un leggero rallentamento il gruppo.

Ad approfittarne è Mohoric, che mostra ancora una volta le sue ottime qualità funamboliche, assumendo una posizione molto rischiosa, ma efficace. Il corridore sloveno guadagna qualche altro secondo mentre dietro gli altri vengono facilmente ripresi. In assenza di organizzazione, Mohoric vede il suo margine aumentare ulteriormente, fino a salire a dieci secondi a fine discesa. Nei due chilometri di pianura rientrare sarebbe anche possibile, ma serve un’intesa che dietro manca.

Ci prova allora da solo Marco Canola (Nippo-Fantini), che allo striscione dell’ultimo chilometro passa con un ritardo di pochissimi secondi, in forte rimonta. Il vicentino paga tuttavia lo sforzo profuso per uscire dal gruppo e la sua rimonta si infrange a duecento metri dal traguardo, quando Mohoric lancia la volata e lui non ne ha più. Malgrado il suo spunto veloce, quei pochi metri che gli son mancati per rientrare sono ormai incolmabili e Canola deve accontentarsi del secondo posto, mentre Mohoric aspetta di aver passato la linea per esultare.

Ordine di arrivo GP Larciano 2018

1 MOHORIC Matej SLO BAHRAIN – MERIDA M 24 4:39:23
2 CANOLA Marco ITA NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI M 30 +3
3 BALLERINI Davide ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC M 24 +11
4 aris Sean BEL VERANDA’S WILLEMS – CRELAN M 27 +11
5 FINETTO Mauro ITA DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM M 33 +11
6 VISCONTI Giovanni ITA BAHRAIN – MERIDA M 35 +11
7 NEILANDS Krists LAT ISRAEL CYCLING ACADEMY M 24 +11
8 IMPEY Daryl RSA MITCHELTON – SCOTT M 34 +11
9 GAVAZZI Francesco ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC M 34 +11
10 TIVANI PEREZ German Nicolas ARG TREVIGIANI PHONIX – HEMUS 1896 M 23 +11
11 DUIJN Huub NED VERANDA’S WILLEMS – CRELAN M 34 +11
12 SANTAROMITA Ivan ITA NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI M 34 +11
13 TURRIN Alex ITA WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA M 26 +11
14 CATTANEO Mattia ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC M 28 +11
15 BAGIOLI Nicola ITA NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI M 23 +11
16 OWSIAN Lukasz POL CCC SPRANDI POLKOWICE M 28 +11
17 ARCAS Jorge ESP MOVISTAR TEAM M 26 +11
18 FIRSANOV Sergey RUS GAZPROM – RUSVELO M 36 +11
19 ZARDINI Edoardo ITA WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA M 29 +11
20 MAJKA Rafal POL BORA – HANSGROHE M 29 +11
21 MASNADA Fausto ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC M 25 +11
22 FABBRO Matteo ITA TEAM KATUSHA ALPECIN M 23 +11
23 CICCONE Giulio ITA BARDIANI CSF M 24 +11
24 ROSON GARCIA Jaime ESP MOVISTAR TEAM M 25 +11
25 MARTINEZ POVEDA Daniel Felipe COL TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE M 22 +11
26 PERNSTEINER Hermann AUT BAHRAIN – MERIDA M 28 +15
27 TORRES AGUDELO Rodolfo Andres COL ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC M 31 +21
28 YATES Adam GBR MITCHELTON – SCOTT M 26 +52
29 FRAPPORTI Marco ITA ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC M 33 +1:14
30 TOTÒ Paolo ITA SANGEMINI – MG. K VIS – VEGA M 27 +1:14
31 PEYSKENS Dimitri BEL WB AQUA PROTECT VERANCLASSIC M 27 +1:14
32 WACKERMANN Luca ITA BARDIANI CSF M 26 +1:14
33 HAAS Nathan AUS TEAM KATUSHA ALPECIN M 29 +1:18
34 EARLE Nathan AUS ISRAEL CYCLING ACADEMY M 30 +1:18
35 GAFFURINI Nicola ITA SANGEMINI – MG. K VIS – VEGA M 29 +1:18
36 AMADOR Andrey CRC MOVISTAR TEAM M 32 +1:18
37 LOZANO RIBA David ESP TEAM NOVO NORDISK M 30 +1:18
38 ROJAS José ESP MOVISTAR TEAM M 33 +1:18
39 SUITSOU Kanstantsin BLR BAHRAIN – MERIDA M 36 +1:18
40 CUNEGO Damiano ITA NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI M 37 +1:21
41 BUSATO Matteo ITA WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA M 31 +1:24
42 STERBINI Simone ITA BARDIANI CSF M 25 +1:31
43 SOSA CUERVO Ivan Ramiro COL ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC M 21 +1:31
44 NOVAK Domen SLO BAHRAIN – MERIDA M 23 +1:37
45 GAZZARA Michele ITA SANGEMINI – MG. K VIS – VEGA M 28 +1:39
46 MCCARTHY Jay AUS BORA – HANSGROHE M 26 +1:46
47 SBARAGLI Kristian ITA ISRAEL CYCLING ACADEMY M 28 +1:46
48 GABBURO Davide ITA ITALY M 25 +1:46
49 MORABITO Steve SUI FDJ M 35 +1:46
50 MORTIER Julien BEL WB AQUA PROTECT VERANCLASSIC M 21 +2:01
51 PONZI Simone ITA NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI M 31 +2:08
52 MORENO FERNANDEZ Daniel ESP TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE M 37 +2:08
53 LOGICA Enrico ITA BIESSE CARRERA GAVARDO M 23 +3:08
54 TONELLI Alessandro ITA BARDIANI CSF M 26 +3:54
55 CHERKASOV Nikolai RUS GAZPROM – RUSVELO M 22 +3:54
56 HAIG Jack AUS MITCHELTON – SCOTT M 25 +3:54
57 HAMILTON Lucas AUS MITCHELTON – SCOTT M 22 +3:54
58 NYCH Artem RUS GAZPROM – RUSVELO M 23 +3:54
59 GONÇALVES José POR TEAM KATUSHA ALPECIN M 29 +3:54
60 FLOREZ LOPEZ Miguel Eduardo COL WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA M 22 +3:54
61 MARTINEZ Yannick FRA DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM M 30 +3:54
62 ANDEMESKEL Awet ERI ISRAEL CYCLING ACADEMY M 26 +3:54
63 BETANCUR Carlos COL MOVISTAR TEAM M 29 +5:32
64 OLIVEIRA Nelson POR MOVISTAR TEAM M 29 +5:32
65 BENEDETTI Cesare ITA BORA – HANSGROHE M 31 +5:32
66 BACCIO Paolo ITA ITALY M 21 +5:51
67 SCHLEGEL Michal CZE CCC SPRANDI POLKOWICE M 23 +5:51
68 VERONA Carlos ESP MITCHELTON – SCOTT M 26 +5:51
69 ROCCHETTI Filippo ITA ITALY M 22 +5:51
70 POZZATO Filippo ITA WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA M 37 +8:04
71 VANMARCKE Sep BEL TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE M 30 +8:04
72 MASSON Christophe FRA WB AQUA PROTECT VERANCLASSIC M 33 +8:04
73 VAN WINDEN Dennis NED ISRAEL CYCLING ACADEMY M 31 +8:04
74 POWER Rob AUS MITCHELTON – SCOTT M 23 +8:04
75 LEVEAU Jérémy FRA DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM M 26 +8:04
76 SCHILLINGER Andreas GER BORA – HANSGROHE M 35 +8:12
77 DE WITTE Mathias BEL VERANDA’S WILLEMS – CRELAN M 25 +8:19
78 MURGANO Marco ITA ITALY M 20 +8:19
79 VAN ASBROECK Tom BEL TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE M 28 +8:19
80 PICCOT Michel ITA BIESSE CARRERA GAVARDO M 21 +8:19
81 GAROSIO Andrea ITA D’AMICO UTENSILNORD M 25 +8:19
82 CARLINI Ettore ITA D’AMICO UTENSILNORD M 29 +8:19
83 MOSCA Jacopo ITA WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA M 25 +8:19
84 FILOSI Iuri ITA DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM M 26 +8:19
85 FOLIFOROV Alexander RUS GAZPROM – RUSVELO M 26 +8:19
86 PELLIZOTTI Franco ITA BAHRAIN – MERIDA M 40 +8:19
87 ZURLO Federico ITA MSTINA FOCUS M 24 +8:19
88 TIZZA Marco ITA NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI M 26 +8:19
89 CRAS Steff BEL TEAM KATUSHA ALPECIN M 22 +8:19
90 BROZYNA Piotr POL CCC SPRANDI POLKOWICE M 23 +10:32
91 TONIATTI Andrea ITA ITALY M 26 +10:32
92 DEVOLDER Stijn BEL VERANDA’S WILLEMS – CRELAN M 39 +10:32
93 PLUCINSKI Leszek POL CCC SPRANDI POLKOWICE M 28 +10:32
94 MONACO Alessandro ITA ITALY M 20 +10:32
95 HENTTALA Joonas FIN TEAM NOVO NORDISK M 27 +10:59
96 DRAPERI Matteo ITA SANGEMINI – MG. K VIS – VEGA M 27 +10:59
97 DE BONDT Dries BEL VERANDA’S WILLEMS – CRELAN M 27 +11:16
98 SALVADOR Enrico ITA BIESSE CARRERA GAVARDO M 24 +11:16
99 AMICI Alberto ITA BIESSE CARRERA GAVARDO M 25 +11:16
100 MALECKI Kamil POL CCC SPRANDI POLKOWICE M 22 +11:16
101 DELCÓ Lorenzo SUI BIESSE CARRERA GAVARDO M 23 +11:16
102 SAGIV Guy ISR ISRAEL CYCLING ACADEMY M 24 +11:16
103 STASSEN Julien BEL WB AQUA PROTECT VERANCLASSIC M 30 +11:16
104 CACCIOTTI Andrea ITA ITALY M 22 +11:16
105 GOLDSTEIN Roy ISR ISRAEL CYCLING ACADEMY M 25 +11:16
106 KOLÁR Michal SVK BORA – HANSGROHE M 26 +11:16
107 OWEN Logan USA TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE M 23 +11:16
108 PALUTA Michal POL CCC SPRANDI POLKOWICE M 23 +11:16
109 ORSINI Umberto ITA BARDIANI CSF M 24 +11:16
110 MAGNUSSON Kim SWE TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE M 26 +11:16
111 SALVIETTI Niccolo’ ITA SANGEMINI – MG. K VIS – VEGA M 25 +11:16
112 STACCHIOTTI Riccardo ITA MSTINA FOCUS M 27 +11:16
113 SEIGLE Romain FRA FDJ M 24 +11:16
114 ROY Jérémy FRA FDJ M 35 +11:16
115 TRARIEUX Julien FRA DELKO MARSEILLE PROVENCE KTM M 26 +11:16
116 DERUETTE Thomas BEL WB AQUA PROTECT VERANCLASSIC M 23 +11:38
117 JURADO LOPEZ Christofer PAN TREVIGIANI PHONIX – HEMUS 1896 M 23 +12:38
118 ARNOULT Floryan FRA TREVIGIANI PHONIX – HEMUS 1896 M 22 +12:38
DNF TUFT Svein CAN MITCHELTON – SCOTT M 41  
DNF HOELGAARD Daniel NOR FDJ M 25  
DNF VINCENT Léo FRA FDJ M 23  
DNF MATOS Nuno POR MOVISTAR TEAM M 24  
DNF SARAMOTINS Aleksejs LAT BORA – HANSGROHE M 36  
DNF PFINGSTEN Christoph GER BORA – HANSGROHE M 31  
DNF BELKOV Maxim RUS TEAM KATUSHA ALPECIN M 33  
DNF RESTREPO VALENCIA Jhonatan COL TEAM KATUSHA ALPECIN M 24  
DNF MATHIS Marco GER TEAM KATUSHA ALPECIN M 24  
DNF AGNOLI Valerio ITA BAHRAIN – MERIDA M 33  
DNF CARDONA TABARES Julian COL TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B CANNONDALE M 21  
DNF CARBONI Giovanni ITA BARDIANI CSF M 23  
DNF SAVINI Daniel ITA BARDIANI CSF M 21  
DNF BOEV Igor RUS GAZPROM – RUSVELO M 29  
DNF KURIYANOV Stepan RUS GAZPROM – RUSVELO M 22  
DNF RYBALKIN Aleksei RUS GAZPROM – RUSVELO M 25  
DNF LOBATO DEL VALLE Juan Jose ESP NIPPO – VINI FANTINI – EUROPA OVINI M 30  
DNF BRAND Sam GBR TEAM NOVO NORDISK M 27  
DNF GIOUX Romain FRA TEAM NOVO NORDISK M 32  
DNF KAMSTRA Brian NED TEAM NOVO NORDISK M 25  
DNF PERON Andrea ITA TEAM NOVO NORDISK M 30  
DNF POLI Umberto ITA TEAM NOVO NORDISK M 22  
DNF KOSHEVOY Ilia BLR WILIER TRIESTINA – SELLE ITALIA M 27  
DNF JULES Justin FRA WB AQUA PROTECT VERANCLASSIC M 32  
DNF WARNIER Antoine BEL WB AQUA PROTECT VERANCLASSIC M 25  
DNF TANNER David AUS VERANDA’S WILLEMS – CRELAN M 34  
DNF COLNAGHI Luca ITA SANGEMINI – MG. K VIS – VEGA M 19  
DNF PUCCIONI Dario ITA SANGEMINI – MG. K VIS – VEGA M 22  
DNF BETTINI Francesco ITA D’AMICO UTENSILNORD M 23  
DNF CORRIDORI Edoardo ITA D’AMICO UTENSILNORD M 20  
DNF ONESTI Emanuele ITA D’AMICO UTENSILNORD M 23  
DNF RAFFAELE Angelo ITA D’AMICO UTENSILNORD M 27  
DNF VITIELLO Angelo ITA D’AMICO UTENSILNORD M 20  
DNF FEDELI Alessandro ITA TREVIGIANI PHONIX – HEMUS 1896 M 22  
DNF MAZZUCCO Fabio ITA TREVIGIANI PHONIX – HEMUS 1896 M 19  
DNF ZANA Filippo ITA TREVIGIANI PHONIX – HEMUS 1896 M 19  
DNF BERLATO Giacomo ITA MSTINA FOCUS M 26  
DNF DIMA Emil ROU MSTINA FOCUS M 21  
DNF DOBRE Vlad-Nicolae ROU MSTINA FOCUS M 23  
DNF MARCELLI Mattia ITA MSTINA FOCUS M 27  
DNF SINZA Raul-Antonio ROU MSTINA FOCUS M 19  
DNF ZANARDINI Andrea ITA BIESSE CARRERA GAVARDO M 25  
DNF RAVANELLI Simone ITA BIESSE CARRERA GAVARDO M 23  
DNS PREIDLER Georg AUT FDJ M 28  
DNS VAUGRENARD Benoit FRA FDJ M 36
Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la ottava tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button