© GettySport

Giro dei Paesi Baschi 2021, festa Deceuninck-QuickStep: vince Mikkel Honoré davanti a Josef Cerny! Brandon McNulty sempre leader

Festeggia la Deceuninck-QuickStep nella quinta tappa del Giro dei Paesi Baschi 2021. La formazione belga ha ottenuto una doppietta sul traguardo di Ondarroa, in cui Mikkel Honoré è arrivato davanti al compagno di squadra Josef Cerny, dopo che entrambi erano stati protagonisti nella fuga a sei che ha animato la giornata. Terzo posto per Julien Bernard (Trek-Segafredo), che aveva resistito sull’ultimo GPM ma ha perso contatto in uno degli strappi finali. La vittoria nello sprint del gruppo vale solo il quarto posto di tappa per Daryl Impey (Team Bike Exchange), mentre Stefano Oldani (Lotto Soudal) coglie un buon sesto posto. Non cambia la situazione in classifica generale: Brandon McNulty (UAE Team Emirates) rimane leader in vista della frazione conclusiva di domani, con arrivo ad Arrate dopo sette GPM.

Considerata da molti tappa ideale per i fuggitivi, la Hondarribia – Ondarrao vede rispettato il copione di chi si aspettava scatti e controscatti sin dal chilometro zero. Accelerazioni costanti che vedono un quintetto riuscire rapidamente ad avvantaggiarsi rispetto ad un gruppo in cui la tensione si sfoga con alcune cadute, provocate anche da un arredo urbano che caratterizza questa fase di bagarre. Julien Bernard (Trek-Segafredo), Ide Schelling (Bora-hansgrohe), Andrey Amador (INEOS Grenadiers), Mikkel Honoré e Josef Černý (Deceuninck-QuickStep) riescono così rapidamente a guadagnare due minuti di vantaggio, mentre alle loro spalle Andreas Leknessund (Team DSM) sbaglia i tempi e si ritrova ad inseguire, facendo fatica a rientrare.

Il norvegese, infatti, riesce a riportarsi sui primi solo dopo un lungo inseguimento, intorno al chilometro 50 di gara, con il plotone che, tirato da Israel Start-Up Nation, EF Education-Nippo e Caja Rural, mantiene un ritardo di poco più di due minuti e mezzo, rimanendo a tale distanza per buona parte della tappa. Superato il primo sprint intermedio e il primo GPM, il gruppo inizia pian piano a recuperare aiutato anche dal lavoro di uomini della Euskaltel-Euskadi, del Team BikeExchange e della Astana-Premier Tech, con il gap che scende sotto i due minuti una volta raggiunto l’inizio del secondo GPM di giornata, a 50 chilometri dalla conclusione.

Sulla salita e nel successivo tratto di pianura il gruppo, tirato soprattutto da Israel Start-Up Nation e Bora-Hansgrohe, aumenta l’andatura, tanto da riportarsi a circa un minuto dalla fuga. I battistrada incrementano quindi il loro passo: ne fanno le spese subito Leknessund, in difficoltà già nella precedente asperità, e in seguito Amador e Schelling. Dal gruppo prova invece un’azione Jesus Herrada (Cofidis), che scollina con una manciata di secondi di vantaggio ma rimane sempre troppo lontano dai tre uomini rimasti al comando e si lascia riprendere.

Mentre Bernand, Cerny e Honoré tirano di comune accordo davanti, dal plotone attaccano in discesa Alex Aranburu e Omar Fraile, entrambi dell’Astana-Premier Tech, che sfruttano le loro abilità su questo terreno e la loro perfetta conoscenza delle strade di casa. Il terzetto al comando tuttavia non cede e mantiene un minuto di margine, mentre il plotone impiega un po’ troppo tempo per organizzarsi e poi non riesce a guadagnare troppo terreno sui tre leader, riassorbendo i due inseguitori a sei chilometri dall’arrivo. Su uno strappetto nel finale Bernard perde contatto, permettendo a Cerny e Honoré di proseguire da soli. Ormai per la coppia della Deceuninck – QuickStep rimane solo da decidere chi si aggiudicherà il successo e i due si comportano in modo simile a quanto avevano fatto Richard Carapaz e Michal Kwiatkowski all’ultimo Tour de France, arrivando affiancati sulla linea d’arrivo. Il primo a tagliare il traguardo è il danese che precede quindi il compagno ceco.

Risultato Quinta Tappa Giro dei Paesi Baschi 2021

Classifica Generale Giro dei Paesi Baschi 2021

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.