Giro dei Paesi Baschi 2018, Presentazione Percorso e Favoriti Tappa 1: Zarautz – Zarautz

Si alza il sipario sul Giro dei Paesi Baschi 2018 con una frazione nella località di Zarautz. Non si tratterà di una tappa utile solo ad assegnare la prima maglia di leader, ma di una frazione molto insidiosa che potrebbe regalare già le prime indicazioni in ottica vittoria finale. 162,1 i chilometri che i corridori dovranno affrontare con ben cinque GPM in programma. Decisive saranno soprattutto le due salite conclusive di Aia (9,5 chilometri al 3,4%) e di Elkano Gaina (2,4 chilometri al 9%) poste rispettivamente a 22 e 6,7 chilometri dalla conclusione. Dopo quest’ultimo GPM, una discesa tecnica che potrebbe creare ulteriori differenze e decidere il vincitore della tappa.

ORARIO DI PARTENZA: 13:26

ORARIO DI ARRIVO (PREVISTO): 17:18 – 17:42

DIRETTA TV: 15:30 Eurosport

HASHTAG UFFICIALE: #Itzulia

Favoriti Prima Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

Le tappe del Paesi Baschi sono sempre imprevedibili e difficili da decifrare. Il fatto che il termine della discesa sia vicinissimo al traguardo, sembra comunque escludere che ci sia il tempo e lo spazio per un ricompattamento del gruppo utile a vedere una volata. Sembra quindi più probabile che qualche uomo, anche dal gruppo principale nel caso non arrivi una fuga, possa provare ad attaccare nelle ultime fasi della salita per poi staccare tutti in discesa. Quando si parla di imprese di questo genere, Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) e Romain Bardet (Ag2r La Mondiale) sono i primi nomi che vengono in mente, anche se sembra improbabile che siano propensi a prendersi rischi di tale portata in questa fase della stagione, a maggior ragione con la strada bagnata. Tenendo conto del fatto che l’ultima salita sarà poco più che un muro, conterà moltissimo la posizione con la quale si scollinerà in cima. I Movistar non dovrebbero avere problemi a tenere nelle posizioni migliori Mikel Landa e Nairo Quintana, i quali potrebbero anche ritrovarsi a giocarsi la tappa.

Si può supporre comunque che sia un arrivo adatto agli attaccanti più che ai veri e propri uomini di classifica. Tra questi, Omar Fraile (Astana), Alessandro De Marchi e Dylan Teuns (BMC), Cesare Benedetti (BORA-hansgrohe), Jordi Simon (Burgos BH), Luis Mas (Caja Rural-Seguros RGA), Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Robert Power (Mitchelton-Scott), Serge Pauwels (Dimension Data), Eduard Prades (Euskadi Basque Country – Murias) e Jan Polanc (UAE Emirates) potrebbero essere quelli in grado di provare a far saltare il banco.

Non sarà però affatto facile riuscire a togliersi di ruota diversi uomini molto veloci che di certo non si spaventeranno di fronte ad uno strappo di poco più di 2000 metri. Tra questi, i più pericolosi sono Fabio Felline (Trek-Segafredo), Michal Kwiatkowski (Sky), Hugh Carthy (EF-Drapac), Michael Albasini (Mitchelton-Scott), Rudy Molard (Groupama-FDJ) e soprattutto Michael Matthews (Sunweb) e Julian Alaphilippe (Quick-Step Floors),

Meteo Previsto Prima Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

Pioggia. Umidità relativa 48%, possibilità di precipitazioni 50%, vento direzione N a 18 km/h. Temperatura prevista: minima 14°, massima 21°.

Maggiori Insidie Prima Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

Il punto chiave della corsa potrebbe esser la salita di Elkano Gaina. Sull’ultimo GPM di giornata si potrebbe infatti decidere il vincitore della tappa e ci potrebbero esser anche i primi attacchi degli uomini di classifica. Grande attenzione va posta anche alla successiva discesa, visto che presenta al suo interno anche alcuni tratti molto tecnici e la probabile pioggia potrebbe renderla ancora più insidiosa e pericolosa.

Planimetria ed Altrimetria Prima Tappa Giro dei Paesi Baschi 2018

 

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.