© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Giro d’Italia 2020, Rimini si candida per ospitare una tappa

Rimini si candida ad essere una delle città protagoniste del Giro d’Italia 2020. Negli ultimi giorni si è parlato molto delle città del sud pronte ad ospitare la corsa in risalita dalla Sicilia, con la candidatura della Puglia che sembra essere attualmente quella più forte, dopo che il comune di Sant’Agata de’ Goti ha abbandonato l’idea  di ospitare la gara, rendendo più difficile il passaggio della Campania, che avrebbe riproposto un passaggio in penisola sorrentina, dove la corsa rosa non transita ormai dal 2013. Le città del nord, però, ovviamente non sono restate a guardare con Rimini che ha avanzato la propria candidatura nelle ultime ore.

Una candidatura ancora più forte qualora dovesse confermarsi la risalita dal versante adriatico, che appare per ora l’ipotesi più probabile. A dare l’annuncio è stato lo stesso primo cittadino della città romagnola, Andrea Gnassi, a margine della conferenza stampa dell’Italian Bike Festival, in programma dal 13 al 15 Settembre. Resta tuttavia da scoprire se Rimini ospiterà una partenza o un arrivo di tappa, argomento sul quale il sindaco è stato criptico, commentando con un semplice “Ci proveremo”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.