© LaPresse - D'Alberto / Ferrari / Paolone / Alpozzi

Giro d’Italia 2019, Carboni perde la Maglia Bianca: “Dispiace, ho dato il massimo”

Al termine della cronometro di San Marino del Giro d’Italia 2019, Giovanni Carboni si è visto costretto a lasciare la Maglia Bianca di miglior giovane. Partito terz’ultimo, il capitano della Bardiani-CSF ha dovuto fare i conti con una specialità non sua, perdendo 5’23” dal vincitore Primoz Roglic (Jumbo-Visma), ma soprattutto 1’37” da Nans Peters (Ag2r La Mondiale), suo diretto avversario nella speciale classifica riservata ai giovani. Il marchigiano si è visto sorpassare anche da Valentin Madouas (Groupama-FDJ) e in classifica generale è scivolato dal terzo al nono posto.

Dispiace perché ho fatto la cronometro al massimo delle mie possibilità e speravo proprio di riuscire a tenere la maglia – ha spiegato Carboni – Vestirla per tre giorni è stato un grande orgoglio. La condizione è più che buona. Ora vediamo, giorno dopo giorno, come poterla sfruttare appieno”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.