© Gian Mattia D'Alberto - LaPresse

Giro d’Italia 2019, Peters si veste di bianco: “Del tutto inaspettato”

Tra coloro che sicuramente possono sorridere al termine della cronometro di San Marino del Giro d’Italia 2019 c’è Nans Peters. Il corridore dell’Ag2r La Mondiale è infatti riuscito a conquistare la Maglia Bianca, scalzando l’ex detentore Giovanni Carboni (Bardiani-CSF) e superando anche il connazionale Valentin Madouas (Groupama-FDJ). La sua non è stata una cronometro memorabile, visto che ha chiuso a 3’46” dal vincitore Primoz Roglic (Jumbo-Visma), ma tanto è bastato a balzare in testa alla speciale graduatoria, visto che i suoi diretti avversari hanno fatto molto peggio.

In attesa delle grandi montagne, il 25enne di Grenoble potrà sicuramente godersela: “È quasi una follia, è del tutto inaspettata – ammette Peters – Era venuto al Giro per cercare di centrare la fuga nella seconda e terza settimana e per provare a vincere una tappa. Finora ho superato le cadute, sono entrato in una fuga, ho fatto un piazzamento e oggi (ieri, ndr) un’ottima cronometro. Avevo ottime sensazioni e mi sono concentrato sul mio sforzo, sul percorso e la gestione della spinta. Devo realizzare che indosserò la Maglia Bianca, voglio esserne degno e difenderla senza timore”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.