© Farnese Vini

Settimana Coppi e Bartali 2019, Nippo con più opzioni per lasciare il segno

Grande concentrazione in casa Nippo – Fantini – Faizanè in vista della Settimana Coppi e Bartali 2019. La formazione di Francesco Pelosi si presenta con una selezione pronta a farsi notare nella prova del GS Emilia, prima corsa a tappe del calendario continental italiano e terzo appuntamento della Ciclismo Cup 2019. Une evento dunque molto importante per la compagine professional, che vuole lasciare il segno e conquistare risultati importanti nei cinque giorni di corsa che caratterizzano un evento che dal 27 al 31 marzo darà possibilità a tutti di esprimersi con due arrivi per velocisti e tre tappe mosse, oltre alla consueta cronosquadre.

Gli uomini più attesi tra gli #OrangeBue sono presumibilmente Nicola Bagioli e Marco Canola, che in questo inizio di stagione hanno mostrato un bel colpo di pedale e di potersi far valere negli arrivi misti. In salita si punta soprattutto sullo scalatore Alejandro Osorio, alla sua prima apparizione in Europa con la maglia della compagine italiana. Sono al rientro invece Ivan Santaromita e Filippo Zaccanti, il primo reduce da una forte contusione alla mano al GP Larciano, mentre il secondo è fermo dal Trofeo Laigueglia per la frattura di una mano. Difficile valutarne al momento dunque le condizioni. A completare il team saranno il velocista Damiano Cima e il tuttofare Joan Bou.

“Siamo alla vigilia di una gara importante, la prima gara a tappe del calendario italiano – spiega il diesse Mario Manzoni – Siamo curiosi di vedere il giovane Alejandro Osorio confrontarsi con noi nella sua prima corsa europea dopo aver fatto molto bene in Sud America a inizio stagione, ma abbiamo anche importanti certezze come Marco Canola, che nonostante la caduta in Belgio dovrebbe essere pienamente recuperato, come Nicola Bagioli ottimo per i percorsi misti e come Damiano Cima, nostra ruota veloce. Joan Bou sarà un importante uomo squadra anche in vista della crono. I nostri due scalatori italiani Zaccanti e Santaromita rientrano entrambi da un infortunio, Zaccanti dalla frattura alla mano occorsa al Laigueglia ma saranno per noi subito importanti. Abbiamo una bella formazione adatta ad ogni percorso e siamo molto motivati.”

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.