Nippo-Fantini, le selezioni per la due giorni Toscana

Nippo – Fantini con grandi motivazioni a Giro della Toscana e Coppa Sabatini. A rappresentare la formazione #OrangeBlue nelle due corse toscane saranno dieci corridori che si alterneranno in base al percorso, con l’intenzione di continuare la lotta per la Ciclismo Cup 2018, per la quale si sono ben comportati nel fine settimana lombardo appena concluso. Nella corsa in programma mercoledì 19 settembre l’uomo di riferimento sarà Ivan Santaromita, che proverà a sfruttare le parti difficili della corsa, affiancato da Nicola Bagioli, Hideto Nakane e Filippo Zaccanti. Insieme a loro ci saranno anche Marco Tizza, Marco Canola e Simone Ponzi, elementi che proveranno a tenere il ritmo in salita per eventualmente far valere lo spunto veloce in volata.

Il giorno successivo si punta invece soprattutto sulle ruote veloci, a partire da Canola, con Juan José Lobato pronto a confermare la buona prestazione della Coppa Bernocchi, chiusa in quarta posizione. Assieme a loro nuovamente Bagioli, Ponzi e Tizza, oltre ad un  Eduard Grosu in ripresa e pronto al sacrificio e a Sho Hatsuyama.

“Due importanti appuntamenti ci attendono, molto diversi tra loro per caratteristiche – analizza Mario Manzoni, che dall’ammiraglia darà le direttive alla squadra – Il Giro della Toscana sarà più duro con 3 volte il Serra, e cercheremo quindi di interpretare la corsa con i nostri uomini più adatti come Ivan Santaromita. Nicola Bagioli che abbiamo tenuto a riposo nelle corse di questo week-end e lo scalatore nipponico Hideto Nakane, con anche Marco Tizza che potrà essere importante. Il Sabatini avrà caratteristiche a noi più congeniali, con Marco Canola, Juan Josè Lobato, Simone Ponzi, Marco Tizza e lo stesso Nicola Bagioli come potenziali frecce al nostro arco, ma ognuno avrà un ruolo importante in queste fondamentali gare italiane”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *