Giro di Norvegia 2018, Boom espulso dopo aver colpito Van Hecke

Il Giro di Norvegia 2018 si chiude nel peggiore dei modi per Lars Boom. Il portacolori della Lotto NL – Jumbo è stato espulso dalla giuria della corsa a tappe norvegese dopo una lite con un altro corridore. Il corridore neerlandese ha infatti colpito con un gesto di stizza Preben Van Hecke (Sport Vlaanderen – Baloise). A provocare la reazione di Boom sarebbe stata una brusca frenata del corridore belga poco prima, con l’ex Astana che per poco non era finito a terra.

Il corridore brabantino a quel punto si è nuovamente avvicinato a Van Hecke, colpendolo con un pugno al costato prima di un secondo gesto di rabbia, una via di mezzo fra uno spintone e un secondo pugno, rivolto al viso del rivale. Gesti che chiaramente non sono passati inosservati alla giuria, che ha deciso di espellerlo con effetto immediato (ovvero non sarà domani alla partenza visto che la tappa l’aveva comunque portata a termine) dalla corsa, oltre ad una multa di 200 franchi svizzeri. Stessa sanzione pecuniaria per Van Hecke, al quale la giuria contesta “insulti, minacce e comportamento inappropriato”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.