Jan Ullrich racconta i lati oscuri della sua vita nella docuserie The Hunted: “Ho fatto un uso smodato di cocaina e ho bevuto whisky fino a sfiorare la morte”

Gigante in bici, ma piccolo e fragile nell’esistenza di tutti i giorni. Questo è il profilo di Jan Ullrich che potrebbe uscire della serie The Hunted che racconta la carriera, ma anche la vita privata del campione tedesco. Vincitore di un Tour de France e di una Vuelta a España, il nativo di Rostock ha deciso di raccontare tutta la verità su un aspetto della sua esistenza sconosciuto ai più. Anche se la serie arriverà su Prime Video solo a novembre, infatti, hanno già fatto molto scalpore delle sue dichiarazioni contenute nel trailer: “Mi sono sentito molto male. Ho fatto un uso smodato di cocaina. Ho bevuto whisky come fosse acqua. Fino a sfiorare la morte”.

Fortunatamente, però, adesso l’ex professionista, a costo anche di grandi sacrifici, ne è completamente uscito. Tutto questo lo ha convinto a raccontarsi in questa docu serie che permetterà agli appassionati di ciclismo di conoscere anche le fragilità umane nascoste dietro al campione che è stato tra i grandi rivali di Marco Pantani.

Super Top Sales Ekoï! Tutto al 60%: approfittane ora!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio