Yorkshire 2019, l’Australia si stringe intorno a Michael Matthews e Rohan Dennis

Sarà un’Australia a due punte quella che si presenterà ai mondiali di Yorkshire 2019. A più di un mese dal via dei campionati mondiali, infatti, il ct della nazionale oceanica, Brad McGee, ha già diramato la sua lista dei convocati con Michael Matthews e Rohan Dennis che saranno leader rispettivamente per la prova in linea e per la prova a cronometro. Nella prova in linea, poi, il tecnico australiano ha già rivelato che Simon Clarke potrebbe essere un’ottima opzione di riserva in una rosa completata da corridori adatti a varie situazioni come Mitchell Docker, Luke Durbridge, Nathan Haas, Jack Haig e Rory Sutherland.

McGee ha deciso di non rivelare ancora chi saranno gli uomini che prenderanno parte alla prova a cronometro (sembra comunque ovvia la partecipazione di Rohan Dennis, campione del mondo in carica nella specialità) e ha preferito concentrare le sue prime dichiarazioni sulla prova in linea: “Questi campionati saranno unici, niente a che vedere con quello che abbiamo già visto in passato. Ci sono molte incognite e mi aspetto una corsa molto aperta e dinamica. I nostri corridori dovranno essere duttili, pronti strategicamente e tecnicamente e con una grande resistenza. Matthews e Clarke hanno già dimostrato di poter brillare su un simile terreno”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.