WorldTour, raduno in vista del 2023 negli Emirati per la UAE e a Nizza per la Ineos

Sono tante le squadre che si stanno già riunendo per prepararsi al 2023. Nei giorni scorsi la Bora-hansgrohe ha iniziato il suo raduno a Ötztal, con i primi possibili programmi dei corridori che stanno iniziando a trapelare, mentre nei prossimi giorni, secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la UAE Team Emirates si riunirà al completo negli Emirati Arabi Uniti passando dei giorni tra Abu Dhabi e Dubai all’insegna della bicicletta, mentre la Ineos Grenadiers si è già riunita e resterà fino a sabato a Nizza, dove da mesi il team manager Dave Brailsford vive in quello che l’Equipe ha definito un “camper di lusso”.

L’’ultima volta che il team manager della formazione britannica si è visto a una corsa ciclistica è stato alla Parigi-Roubaix vinta da Dylan Van Baarle, ma da quel momento si è poi spostato in Costa Azzurra per provare ad applicare la filosofia dei marginal gain al calcio (la squadra locale, che milita nel massimo campionato francese, è infatti in orbita Ineos), con risultati fin qui non entusiasmanti.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button