© Sirotti

UAE Tour 2020, Andrea Agostini contagiato dal coronavirus ed ancora bloccato ad Abu Dahbi

Andrea Agostini, responsabile del marketing e della comunicazione della UAE Team Emirates, era uno dei contagiati dal coronavirus durante l’UAE Tour 2020. A renderlo noto è lui stesso, in un’intervista concessa a Il Resto del Carlino. Dopo l’osteopata Dario Marini, dunque, un altro membro della formazione emiratina è rimasto contagiato dal COVID-19 lo scorso febbraio. A differenza sua, però, Agostini si trova ancora in hotel negli Emirati Arabi, nonostante sia passato più di un mese dall’inizio di questa brutta vicenda.

“Mauro Gianetti ci convinse a non rientrare subito – ha spiegato – per evitare di portare in giro il contagio. Io stavo bene, avevo un paio di linee di febbre, ma sono rimasto in ospedale per 23 giorni. È dura vivere così, quando non hai sintomi. Parlavo via Skype con mia moglie, le chiedevo di non passarmi i miei figli. Non avrei retto a vederli”. Ora, però, Agostini si trova ancora ad Abu Dahbi: “Sono in hotel. Potrei uscire, ma non c’è nessuno in giro. Come altri italiani sono bloccato qui, ma non vedo l’ora di riabbracciare la mia famiglia“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.